Consiglio di Stato sospende lavori per biodigestore di Sassinoro.

0
376

“Ancora una volta una sentenza dà ragione alle contestazioni, giuste e oggettive, di semplici cittadini. La sentenza del Consiglio di Stato, che sospende la realizzazione del biodigestore di Sassinoro, rispecchia fedelmente le obiezioni di associazioni e comitati di Campania e Molise, a cui in tutti questi anni, come Movimento 5 Stelle, abbiamo dato loro voce a tutti i livelli istituzionali”.

E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Viglione. “Era stata autorizzata la costruzione di un impianto sulla base di una concessione vecchia per la realizzazione di una struttura più piccola e con un minore impatto sull’ambiente. Obiezioni che – prosegue Viglione – abbiamo portato avanti, con un’interrogazione alla giunta regionale e con un’apposita audizione in Commissione Ambiente. Purtroppo dobbiamo ancora una volta costatare che, a fronte di motivazioni oggettivamente inappuntabili, è stato necessario ancora una volta passare per il vaglio di un tribunale giudiziario. Partiamo comunque da questo risultato che comunque non mette la parola fine a questa vicenda ma che darà modo e tempo di insistere con la rete delle associazioni nel percorso intrapreso rispetto al quale non si può certo abbassare la guardia. Continueremo ad essere in prima linea accanto ai cittadini, con maggiore determinazione e in difesa dell’ambiente e del nostro territorio”.

LASCIA UN COMMENTO