Rifiuti, Polizia Municipale commina 30 multe da 600€ il primo giorno di tolleranza zero.

0
310

Trenta multe da 600 euro l’una elevate dalla Polizia Municipale nell’ambito dei controlli sul giusto conferimento dei rifiuti. L’allarme era scattato all’indomani dell’attuazione del nuovo piano di raccolta rifiuti iniziato domenica sera. Avvio che aveva messo in allerta gli incivili cronici, i furbetti del sacchetto, che pur di non rispettare l’ordinanza hanno ben pensato di disfarsi dei rifiuti in ogni angolo delle strade periferiche.

Come previsto dall’ordinanza emanata dal sindaco Paolo Foti, la Polizia Municipale, in sinergia con gli operatori di Irpiniambiente, sollecitata anche dall’intervento della consigliera Ida Grella, ha avviato i controlli prelevando dai rifiuti elementi utili a risalire ad eventuali responsabili e sanzionarli. Particolare attenzione ai documenti rinvenuti tra cui buste paga, carta intestata, raccomandate.

Nei prossimi giorni saranno installate anche le telecamere “trappola” annunciate già ad agosto, per inchiodare alle loro responsabilità i responsabilità gli incivili che abbandono mobili, pneumatici, abiti soprattutto nelle zone periferiche di collegamento tra la città e l’hinterland.

LASCIA UN COMMENTO