Carburante ad uso agricolo, assistenza presso gli sportelli Coldiretti.

0
77

6bd729801f516c13704b0a811e66ea8c_LLa giunta regionale della Campania ha ampliato a nuove colture l’assegnazione integrativa di carburante agricolo agevolato. Coldiretti Avellino mette a disposizione i propri sportelli territoriali per l’assistenza relativa alle pratiche. Sono state incluse, tra le altre, le colture a ciclo breve e le operazioni di soffiatura per le nocciole e le castagne, una pratica agronomica molto diffusa in irpinia.

“In un momento così complesso per le nostre aziende agricole – sottolinea il direttore di Coldiretti, Salvatore Loffreda –qualsiasi strumento volto all’agevolazione dell’attività imprenditoriale è di fondamentale importanza affinché le aziende possano essere più competitive, partendo dal contenimento dei costi di produzione.

Il carburante rappresenta senz’altro un fattore importante nella costituzione del reddito di un’impresa agricola”. Coldiretti Avellino è a disposizione di tutti gli imprenditori agricoli per eventuali informazioni e assistenza tecnica. L’integrazione di carburanti agricoli agevolati è prevista anche per la coltivazione delle colture “intercalari”, in particolare: mais sorgo, erbai (loieto, veccia, trifoglio, miscuglio cereali e leguminose per produzione di foraggio o seme), leguminose primaverili (cece, fagiolo, pisello, lenticchia, cicerchia, lupino, coriandolo, arachide, fava), ortive da pieno campo (fagiolino, pisello, spinacio, cipolla, aglio, peperone, melanzana, cetriolo, cavolfiore, broccoli, finocchio, rapa, pomodoro da tavola, patata, carota, sedano, basilico), zucca da zucchini, lattuga insalate radicchi.

LASCIA UN COMMENTO