Cgs, la vertenza finisce in Procura.

0
476

Si è tenuta mercoledì mattina presso la sede del Cgs di Pianodardine, una riunione con un nutrito gruppo di lavoratori del CGS per assumere decisioni drastiche nei confronti del liquidatore del Cgs e dell’ Asi .

La rabbia e la cocente delusione di questi lavoratori dichiara il Segretario Generale della Fismic Irpina Giuseppe Zaolino, presente alla riunione merita rispetto e concretezza. Le scelte sbagliate e le clientele politiche degli ultimi 20 anni, qualcuno pensa di farle pagare ai 74 lavoratori ed alle loro famiglie.

Noi ci opponiamo a questo sistema e abbiamo deciso di passare all’offensiva, denunciando Cgs e Asi per truffa e appropriazione indebita. In giornata, sarà dato mandato all’avvocato Amato Rizzo per la denuncia alla Procura della Repubblica. Venerdì mattina, conclude Zaolino d’accordo con le Rsu manifesteremo davanti alla sede di Pianodardine in occasione della riunione dei Sindaci per l’approvazione del bilancio .

LASCIA UN COMMENTO