Coldiretti, in 5 anni è boom dei mercatini dei contadini per la spesa di ortofrutta.

0
161

655d4e265c6bbe76cbd596132d14c112Sempre più italiani comprano direttamente dagli agricoltori ai ‘mercati dei contadini’: il 43% nel 2016 ha fatto almeno una volta la spesa dal produttore con un aumento record del 55% negli ultimi 5 anni, in netta controtendenza rispetto al calo dei consumi alimentari dovuto alla crisi. E’ quanto emerge dall’indagine Campagna Amica su dati Ipr marketing, presentata oggi a Torino a Terra Madre Salone del Gusto all’incontro sulla ‘rivoluzione verde dei mercati contadini’ con il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e il fondatore di Slow Food Carlo Petrini.

Una scelta – sottolinea la Coldiretti – dettata “dall’attenzione per il benessere e per la salute ma anche dalla sostenibilità ambientale e dalla volontà di difendere e valorizzare l’economia e l’occupazione del proprio territorio”.

L’83% degli italiani – continua la Coldiretti – considera l’acquisto di prodotti alimentari direttamente nei mercati degli agricoltori sicuro, con una percentuale che è superiore del 23% rispetto ai supermercati e del 15% rispetto al dettaglio tradizionale. “Non è un caso – fa osservare la Coldiretti – che l’81% degli italiani, se fosse libero di scegliere preferirebbe comperare la frutta direttamente dagli agricoltori e l’88% degli italiani vorrebbe avere un mercato vicino a casa per avere più possibilità di scelta ed acquisto”.

“Acquistare prodotti ‘a chilometri zero’ è anche un segnale di attenzione al proprio territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio che ci circonda, ma anche un sostegno all’economia e all’occupazione locale”, ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO