Incoming ad Expo 2015 Coldiretti e Consorzio tutela vini Irpini.

0
90

news35440L’agricoltura irpina torna protagonista a Expo con un evento dedicato ai grandi vini. Coldiretti Avellino e Consorzio di tutela dei Vini Irpini hanno incontrato quest’oggi, nel padiglione Coldiretti, partner commerciali e buyers per mettere in campo nuove opportunità di business, stringere accordi commerciali con importatori e operatori del settore e favorire la conoscenza dei vini irpini.

“Stiamo portando avanti un’incessante azione di valorizzazione e di promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio Irpino – sottolinea il direttore di Coldiretti, Salvatore Loffreda – Expo ci offre la possibilità di portare a Milano il meglio della tradizione agroalimentare Irpina, con l’obiettivo di poter creare nuove opportunità di business per gli imprenditori locali e di poter intercettare nuovi flussi di turisti interessati al segmento enogastronomico, in continua crescita”.

L’incontro del 16 settembre, con il Consorzio di tutela dei Vini Irpini, proseguirà con  una cena con numerosi partner commerciali con l’abbinamento dei prodotti enogastronomici tipici del territorio e i vini messi a disposizione da quindici cantine. Sommelier guideranno la degustazione. “Grazie alla rete sinergica creata sul territorio possiamo finalmente aprire nuovi mercati– conclude Loffreda – i vini irpini sono già conosciuti e apprezzati in molti paesi e noi siamo convinti che abbiano ulteriori possibilità di successo in tutti i mercati internazionali”.

Saranno presenti le aziende agricole Mastroberardino, Cavalier Pepe, Villa Raiano, Magistra Vini, Terredora, Bellaria, Femia, Historia Antiqua, Molettieri, Terre del Vesuvio, Feudi, Vigne Guadagno, Contrada, Le Otto Terre e Russo.

LASCIA UN COMMENTO