Istat, economia rallenta ma disoccupazione cala.

0
107

La crescita dell’area euro rallenta ma continua il processo di riduzione della disoccupazione.

In Italia prosegue la fase di debolezza dell’attività manifatturiera, accompagnata dal calo degli ordinativi e delle esportazioni, più diffuso nell’area extra Ue. Il mercato del lavoro si rafforza: l’occupazione aumenta e si riduce la disoccupazione.

L’inflazione torna ad aumentare, mantenendosi comunque su ritmi inferiori a quelli dell’area euro.

L’indicatore anticipatore evidenzia una nuova decelerazione, consolidando uno scenario di contenimento dei ritmi di crescita dell’economia.

 

LASCIA UN COMMENTO