Le donne di Benevento protagoniste a Vitignoitalia.

0
74

Patrizia Iannella di Torre a Oriente e Anna della Porta enologa della cantina Morone ( e non solo) , eccellenze della enologia  sannita e nazionale, oggi presso al sala congressi hanno illustrato ai partecipanti di Vitigno Italia come è possibile fare rete e creare un sano sodalizio al femminile per promuovere il  settore enologio.

Due donne e due imprenditrici, che operano nello stesso settore, anche se con approcci diversi, animate dal sacro fuoco della passione per la propria terra. Entrambe sannite con esperienze internazionali alle spalle, entrambe  di origini rurali, hanno negli anni creato  una professionalità non da tutti in un mercato finora tutto maschile.

Nelle loro parole è stato possibile ascoltare la fatica che hanno dovuto affrontare per poter portare ai livelli internazionali le loro creature ( i vini). La forza e la tenacia che contraddistingue le sannite si è letto tutto.

La Iannella ha  così descritto il suo esordio  “ero convinta che il Sannio non avesse nulla da invidiare alla Toscana e all’Umbria,  il mo sogno era quello di dare un contributo per rendere competitiva il mio territorio, e grazie ai miei studio capito come fare  mettere così in pratica i miei sogni. Poi l’incontro con Giorgio Gentilcore ha  fatto si che ampliassi il mio mercato, con lui abbiamo creato non solo un sodalizio personale ma anche imprenditoriale, non solo vino ma anche vino e legumi.

La Della Porta, sannita tornata da poco in Campania dopo alcuni anni trascorsi i  Toscana e all’estero ha evidenziato come sia facile lavorare nel Sannio dove la forza delle imprenditrici e la loro perseveranza  consnete di raggiungere molti risultati. “Vengo da una  realtà rurale per me è importante continuare, ance se in modo differente, l’opera cominciata dai mie nonni e genitori. Oggi l’enologo accompagna l’impresa durante tutto il suo percorso senza forzare da consigliando per il meglio.”

Il Workshop è stato aperto da Guglielmo Chinese Presidente del Polo Mic, che dopo i saluti di rito ha dato appuntamento per gli altri due incontri martedì sempre a Vitigno Italia e poi giovedì per un fuori salone a Eccellenze Campane.

A moderare Anna Zollo (frodialimentari.it), che non solo ha  moderato ma ha anche relazionato sul tema molto delicato quale l’Italian Sounding e i wine kit.

LASCIA UN COMMENTO