Il maltempo non ferma il Festone di Grottaminarda.

0
449

C’è emozione a Grottaminarda per l’accensione, questa sera, delle spettacolari luminarie che sancisce l’inizio del Festone. L’evento più atteso dell’anno per i grottesi e non solo, tantissime infatti le persone che vivono fuori e che sono tornate appositamente.

Il Comitato, guidato da Don Carmine Santoro, e composto da tanti giovani intraprendenti ed entusiasti, con il supporto dell’Amministrazione comunale, ha davvero fatto le cose in grande, quest’anno più che mai, per una 6 giorni indimenticabile e che accontenti tutti, dai più piccoli ai più grandi.

Momenti clou: il concerto delle “Vibrazioni” martedì 20 agosto, la serata cabaret con i comici di Zelig e Made in Sud lunedì 19 e la chiusura con il Festival Pirotecnico di mercoledì 21 agosto.

Inoltre i tradizionali concerti bandistici sia itineranti che in Piazza Fontana, il Festival degli Artisti di Strada, il Vesparaduno, la “sfilata a 4 zampe” e così via.

Questo pomeriggio si entra già nel clima della festa con un colorato “Holi Festival” per i più giovani. Appuntamento alle 16,00 presso i Giardini De Curtis. E poi alle 20,00 per l’accensione delle luminarie lungo Corso Vittorio Veneto.

L’Amministrazione Comunale, in particolare il Sindaco Angelo Cobino ed il Delegato allo Spettacolo, Rocco De Luca, nell’augurare a tutta la cittadinanza, ai turisti ed a quanti arriveranno dai paesi limitrofi per partecipare alle tante iniziative, un buon Festone, si complimentano con i giovani del comitato per l’attivismo, l’entusiasmo e la capacità organizzativa e con Don Carmine Santoro per la disponibilità. Risulta sempre più complesso, infatti, viste le tante prescrizioni per la sicurezza, organizzare eventi di grossa portata come ad esempio il concerto delle Vibrazioni, ed i ragazzi stanno facendo tutto con grande attenzione e scrupolo. I ringraziamenti quindi vanno anche alle Forze dell’Ordine – Carabinieri e Vigili del Fuoco – per l’indispensabile supporto.

SI LAVORA ALACREMENTE PER RIPRISTINARE LE LUMINARIE.
Il maltempo non ferma il Festone che domani accenderà le sue inconfondibili luminarie. Il Piano Sicurezza e quindi tutte le misure messe in campo ha funzionato. Per fortuna il danneggiamento dovuto ad una tromba d’aria ha riguardato solo un’arcata che é stata subito rimossa. Nessun danno a persone e cose. Prontezza d’intervento da parte della Polizia Municipale, dei Carabinieri, del Comitato festa, dell’Amministrazione e della ditta che hanno subito valutato il da farsi.

 

LASCIA UN COMMENTO