Franco Arminio: riconoscimento letterario Igea per il secondo anno di Pabulum.

0
120

L’associazione Pabulum nasce nel 2015 per volontà di Katya, Giulia e Graziella. Le tre professioniste decidono di mettere in campo competenza, capacità ed impegno per la promozione della cultura e della salute.

L’Associazione nasce per stimolare un’attiva e costruttiva capacità di critica in ogni persona interessata, fornendo informazioni sul sistema sanitario, sulle malattie, sulle loro cure, sulle scoperte scientifiche, attraverso revisioni critiche delle notizie divulgate dai mass media e dalle istituzioni.

 

Sabato 8 aprile 2017 alle 17:00 si festeggia il secondo anniversario dell’associazione presso il Circolo della Stampa di Avellino. L’incontro ad ingresso libero è moderato da Alfredo Picariello, Direttore di PiùEconomia.

Intervengono Bruno Gambardella, Assessore alle politiche giovanili e alla pubblica istruzione di Avellino, Katya Tarantino, Presidente Associazione Pabulum, Graziella Di Grezia e Giulia Corrado, socie fondatrici di Pabulum e Rita Imbimbo, Presidente Università Tempo Libero. L’apertura ufficiale dei festeggiamenti avrà una colonna sonora speciale: il duo d’eccezione Verdiana Leone all’arpa e Ivan Barbone al violino. Ogni esibizione è un evento artistico che ha lo scopo di coinvolgere l’ascoltatore in un viaggio musicale attraverso secoli ed epoche.

Momento clou dell’evento è l’attesissimo appuntamento con il poeta Franco Arminio per la presentazione del suo libro “Cedi la strada agli alberi” poesie d’amore e di terra, edito da Chiarelettere, un volume che raccoglie una parte della sua immensa produzione in versi. Il libro presenta il suo acuto senso del corpo femminile e del paesaggio. Un’opera raffinata e popolare, in cui ecologia e desiderio, passioni intime e passioni civili si intrecciano con la precisione dei suoi libri in prosa. I versi di Arminio sono semplici, diretti, senza aloni e commerci col mistero. Al noto paesologo irpino verrà conferito il “Riconoscimento Letterario Igea” per la promozione del Patrimonio culturale e ambientale dei luoghi interni del Mediterraneo.

Dopo la presentazione editoriale verrà conferito il prestigioso incarico di “Responsabile Area Fitness” della nostra associazione al Campione Mondiale Raffaele Lettieri, medaglia d’oro alla World Cup 2015 di San Marino nella specialità Krav Maga (Difesa personale) e medaglia d’argento, sempre nell’ambito della stessa manifestazione, di Kick Boxing.

“Durante il pomeriggio dell’Associazione Pabulum – afferma Isabella Preziuso Chef di Locanda La Molara – presenterò la mia torta di mele. La ricetta, tramandata da nonna Antonietta, mi ricorda la mia infanzia. Molto semplice ma allo stesso tempo molto gustosa, profumata e soffice grazie alla presenza dell’olio extravergine d’oliva Biologico Argenziano. Offrirò a tutti i partecipanti anche le mie sfogliatine alle mandorle, simili ai cantucci ma più sottili e croccanti, abbinate al Passito di Pantelleria”. “Per festeggiare il secondo anniversario dell’Associazione – afferma Giancarlo Barbieri, titolare dell’azienda vitivinicola Irpina Sertura – offrirò ai presenti un vino prodotto con uve 100% Fiano. Sono onorato di affiancare l’Associazione nelle sue attività culturali perché è lodevole la sua missione principale,  la promozione e la diffusione della cultura della prevenzione delle malattie attraverso iniziative di tipo sanitario, culturale, educativo e scientifico.”

Si ringraziano i Partner Tecnici Thema Network, Il Faro, Morena Fiori, ATB Consulting, Società Agricola Campana ed i Media Partner. Per info: associazionepabulum@gmail.com. Facebook: “Associazione Pabulum”.

LASCIA UN COMMENTO