I Moscati a Serino dal Cinquecento al Novecento, il nuovo libro di Ottaviano De Biase edito da Il Terebinto.

0
278

In occasione della memoria liturgica di San Giuseppe Moscati del 16 novembre, è stato pubblicato il nuovo volume di Ottaviano De Biase, La famiglia di san Giuseppe Moscati. I Moscati a Serino dal Cinquecento al Novecento edito dal Terebinto Edizioni (pagg. 131, euro 12, disponibile su Amazon e nelle librerie di Avellino dal 17 novembre).

In questo volume, con l’ausilio di fonti documentarie inedite, Ottaviano De Biase ricostruisce la storia della famiglia Moscati e quindi anche le origini del santo medico tanto caro alla devozione napoletana. Da sempre presente a Serino, in provincia di Avellino, nel XVI secolo la famiglia seppe ritagliarsi un ruolo da protagonista. L’autore ne segue infatti le numerose tracce lasciate nei secoli nella storia serinese, con particolare attenzione per l’aspetto politico/economico – da un lato – e quello religioso dall’altro. Soprattutto il testo si concentra sulla figura di Francesco Paolo Moscati (1836-1897), il padre del medico santo. De Biase ricostruisce infatti la sua figura di magistrato esemplare, in una vita personale e lavorativa accidentata ma di grande valore storico e morale.

Ottaviano De Biase nasce a Santa Lucia di Serino (Av) il 21.8.1947. Da anni si occupa di storia locale, di poesia, di narrativa, di teatro. Collabora con alcuni periodici nazionali ed esteri. Mantiene una collaborazione con Il Quotidiano del Sud, già Corriere dell’Irpinia. Di recente, il Comitato fondatore di Italian Poetry lo ha inserito nel circuito internazionale della poesia italiana contemporanea dal principio del Novecento fino ad oggi, con la silloge poetica Nel cratere d’Inverno (Il Terebinto Edizioni).

LASCIA UN COMMENTO