Ad Avellino ci sarà la scuola speciale di tecnologia.

0
910

In uno dei momenti più bui attraversati dalle scuole irpine e del capoluogo in particolar modo, momento che vede istituti chiusi, scuole pericolanti, alunni sballottati da una sede all’altra , doppi turni e chi più ne ha più ne metta, arriva una notizia che conferma, ove mai ce ne fosse ancora bisogno, che l’istruzione e ,soprattutto, la formazione tecnica ha raggiunto nelle provincia livelli di assoluta eccellenza.

La Regione Campania ha autorizzato e finanziato la costituzione di un ISTITUTO TECNICO SUPERIORE- ITS ad Avellino.

L’ITS “scuola speciale di tecnologia” costituisce un canale formativo di livello post secondario, parallelo ai percorsi accademici nell’area “EFFICIENZA ENERGETICA”, considerata una delle sei aree prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese.

L’ITS nasce ad Avellino grazie ad un raggruppamento di enti ed istituzioni di cui l’ITIS “G.DORSO” è capofila e che vede impegnati altri qualificati istituti tecnici di Avellino, il Comune capoluogo, le Università del territorio unitamente alle più qualificate imprese della provincia operanti nel settore energetico in ambito nazionale.

Grande la soddisfazione a Via Morelli e Silvati dove si sottolinea come l’autorizzazione regionale rappresenti un ulteriore segnale della sempre maggior importanza che l’Istituto Dorso da anni sta acquisendo, importanza testimoniata dalla continua crescita degli iscritti e dall’avvio di nuovi corsi che vanno ad ampliare ed arricchire l’offerta formativa.

Un offerta formativa che con l’ITS diventa più qualificata e qualificante dal momento che unisce l’istruzione, la formazione ed il lavoro, un percorso che segue con rigore le linee di politica industriale del paese.

L’ITIS “G.DORSO” diventa così uno dei nove ITS riconosciuti in Campania e il secondo ad operare nel campo dell’Efficienza Energetica

LASCIA UN COMMENTO