Il Rossi-Doria presente a Futura Avellino.

0
418

Il numeroso pubblico accorso alla tre giorni avellinese di ‘Futura’, l’evento organizzato dal MIUR per far conoscere alla comunità nazionale le radicali innovazioni proposte dal Piano Nazionale per la Scuola Digitale, ha notato che l’Ipsseoa ‘Rossi-Doria’ di Avellino, diretto dalla professoressa Maria Teresa Cipriano, vi ha partecipato con una  collaudata e  nutrita  compagine di docenti ed alunni: “Abbiamo messo in campo le nostre energie –sottolinea in proposito la professoressa Monica Aprea- per affrontare al meglio l’intrigante complessità di questa notevole full immersion nella cultura digitale scolastica”.

Alla luce dell’esperienza maturata ormai da tempo nelle attività del Piano Nazionale di scuola digitale (l’istituto è snodo capofila  provinciale), la task force del Rossi-Doria’ si è innanzitutto impegnata per  la formazione: “Abbiamo curato tutti i work shop e i laboratori che hanno connotato l’evento –aggiunge la professoressa Gabriella Carbone- puntando innanzitutto alla scelta dei formatori da impegnare nelle due sezioni ‘teachers matter’ e ‘students matter’, che hanno flessibilmente assecondato le esigenze formative e di apprendimento di docenti ed alunni”.

Ovviamente, l’impegno si è rivelato essenziale in ogni aspetto organizzativo, dalla gestione dell’accoglienza  alle attività di ricreazione.

Insomma, nelle suggestive ‘bolle’ e  negli agli altri   intriganti spazi della manifestazione, dislocati lungo il corso cittadino e il Carcere Borbonico, tutti i visitatori (esperti e non) hanno colto la ‘vis organizzativa’  dell’istituto di via Filippo Visconti, sempre  pronto ad immettersi dinamicamente in una proiezione scolastica ‘futura’.         

LASCIA UN COMMENTO