Grazie alle università telematiche, anche le lauree magistrali sono online.

0
139

Startup Stock PhotoNonostante i dati allarmanti sulla disoccupazione giovanile in Italia, il mondo del lavoro è lì che aspetta, pronto ad accogliere i giovani che siano dotati di competenze particolarmente specializzate in determinati ambiti.

Ed è proprio questa la via per combattere la suddetta disoccupazione: dotarsi di un titolo di studio come la laurea magistrale, che possa assicurare al curriculum dei candidati tutto un altro sapore, rendendolo decisamente più attrattivo agli occhi delle aziende che ricercano nuovo personale.

Prendere una laurea magistrale: i motivi per i quali conviene

Il mercato del lavoro non è più quello di un tempo: adesso servono altre qualifiche per poter trovare un’occupazione in linea con le proprie aspettative, e tali qualifiche devono essere il più possibile specifiche, per garantire all’azienda una figura con competenze molto settoriali. Da questo punto di vista, la laurea magistrale consente di specializzarsi in determinati ambiti che, attualmente, possono contare su una grande attenzione da parte delle aziende. Un’attenzione che si manifesta innanzitutto durante l’esame del curriculum del candidato: in assoluto una delle maggiori barriere che si frappongono fra i giovani e la possibilità di affrontare un colloquio, dato che i selezionatori ne devono spesso visionare a centinaia e tendono ad escludere a priori chi non possiede una laurea specialistica.

L’occasione offerta dalle università telematiche

In un mercato professionale in cui si richiede anche una giovane età, oltre ad un’adeguata preparazione, le università online si pongono come una soluzione ai problemi relativi alle difficoltà di accesso al mercato del lavoro. Il motivo è presto detto: questi atenei funzionano attraverso una piattaforma di e-learning, e consentono di studiare a distanza tramite il proprio pc o tablet, frequentando le lezioni in streaming o tramite video-registrazioni che rimangono all’interno della suddetta piattaforma. Università telematiche come Unicusano, dunque, consentono di vagliare numerosi corsi di laurea magistrale di durata biennale, e di conseguire questo titolo di studio senza prolungare di altri anni il percorso didattico, dato che sono progettate per andare incontro alle reali necessità degli studenti. E sono ovviamente riconosciute dal Ministero dell’Istruzione: una caratteristica che le rende di pari valore rispetto alle lauree tradizionali.

L’importanza del tirocinio per l’accesso al mondo del lavoro

Lo stage è un banco di prova fondamentale per fortificare le proprie conoscenze teoriche e per appropriarsi anche di quelle pratiche, necessarie per farsi trovare pronti quando capiterà un’occasione a livello professionale. Ma il tirocinio è anche una fase che richiede tempo, applicazione e pazienza, e che non sempre è semplice da affrontare durante il periodo degli studi universitari. Ed ecco che, anche in questo caso, arriva in soccorso l’università telematica: iscrivendosi a questi atenei privati è possibile ottenere una formazione completamente personalizzata, ottimizzando il proprio tempo per potersi dedicare ad attività quali tirocini e stage, che abbiamo visto essere fondamentali per trovare un’occupazione. La possibilità di valorizzare il tempo dello studente, frequentando l’università e al tempo stesso occupandosi in uno stage, è una caratteristica fondamentale per mantenersi giovani e per poter ottenere qualifiche tali da ambire a qualsiasi posizione lavorativa nel proprio campo.

LASCIA UN COMMENTO