Parte il Master di II livello "Manager di Imprese Agro-sociali e di Reti Territoriali" dell'Università del Sannio.

0
22

Giovedì 20 marzo 2014, presso la sala riunioni (primo piano) del Palazzo De Simone, piazza Arechi II a Benevento, alla presenza del Sindaco di Pratola Serra, Antonio Aufiero, e del Consigliere regionale della Campania, on. Pietro Foglia, è stata ufficialmente siglata la convenzione tra Mediterraneo Sociale scarl, rappresentato dal Presidente, dott. Salvatore Esposito, e il DEMM – Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi dell’Università degli Studi del Sannio, nella persona del Direttore, prof. Giuseppe Marotta, al fine di istituire il master di II livello per “Manager di imprese agro-sociali e di reti territoriali”.

Il master per “Manager di imprese agro-sociali e di reti territoriali” rappresenta il ricoscimento, da parte del mondo scientifico, di un lungo lavoro partito anni fa per mano del dott. Salvatore Esposito e a cui il Sindaco Antonio Aufiero, con lungimiranza, aveva aderito. Questa particolare convenzione garantisce supporto a questa visione che vede il terzo settore dare risposte concrete alla crisi, sviluppando modelli teorico-pratici utili non solo agli operatori ma anche e soprattutto ai decisori.
Il master sarà attivato a partire da ottobre e nasce con l’intenzione di formare capitale umano che sappia gestire queste virtuose dinamiche.

Il Sindaco Aufiero: “Pratola Serra sta attuando da anni progetti per un’emancipazione sociale attraverso l’implementazione di un Welfare di Comunità e di un’Economia Civile, elementi imprescindibili per poter attuare quel riscatto sociale del Sud, da troppo tempo atteso. Non posso che essere fiero e orgoglioso per il territorio che rappresento. La mia presenza alla sottoscrizione della convenzione ha un grande significato in quanto Pratola Serra è il primo Comune d’Italia sul cui territorio verrà attuato un progetto di economia civile attraverso l’erogazione di borse di studio”.

LASCIA UN COMMENTO