Scienze geologiche a Benevento, un corso di laurea a km zero…da non sottovalutare.

0
420

news_foto_60784_universita-del-sannioIl corso di laurea in scienze geologiche dell’Università degli Studi del Sannio a Benevento è un risorsa per il Sannio? Non è un semplice gioco di parole ma un interrogativo che ammette poche risposte, se non addirittura una: la figura del geologo è elemento fondamentale per la salvaguardia del territorio sannio-irpino in Campania. Un dualismo che ormai burocraticamente non esiste più. Stiamo infatti parlando di un’area geografica caratterizzata da elevati rischio sismico e idrogeologico, un’area insomma in cui ci si attenderebbe, la massima diffusione di una professionalità importante come quella del geologo.

“In alcune Università italiane – ha tenuto a precisare Filippo Russo, professore ordinario di Geografia fisica e Geomorfologia presso l’Università sannita – i corsi di laurea in scienze geologiche sono addirittura a numero chiuso. Qui, da noi a Benevento, invece, pur in presenza di un accesso non limitato, sono ancora pochi i giovani che scelgono di intraprendere gli studi geologici all’Università”.

Atteso che il geologo svolge una funzione fondamentale nella conoscenza del territorio e dei rischi naturali, la spiegazione a questo dato è da imputare soltanto ad un gap di informazione, anche scolastica, che va assolutamente colmato. Di recente, purtroppo abbiamo assistito al drammatico terremoto (ma anche all’alluvione del 15 ottobre 2015 a Benevento) che ha letteralmente messo in ginocchio molte zone del centro Italia e certamente non si tratta dell’unica catastrofe subita negli ultimi anni. A conti fatti la domanda sorge spontanea: non sarebbe meglio investire in “cultura della prevenzione” piuttosto che piangere le vittime e i danni che puntualmente registriamo ad ogni evento distruttivo – sia che si tratti di terremoto, di frana o di alluvione? È questa la sfida per le nuove generazioni: ripartire garantendo la “cultura della prevenzione”. Ai giovani è affidato il nostro futuro e a loro, soprattutto, è affidata la tutela del nostro territorio.

A questo punto è dunque necessario che i giovani del Sud e in particolar modo quelli campani delle aree interne non si lascino sfuggire nella scelta universitaria una delle poche occasioni a km 0: quella di studiare Geologia presso un Ateneo vicino e a misura di studente, all’avanguardia, che stimola la ricerca, di ottima qualità, e la sperimentazione, che indaga con metodo sia le criticità che i punti di forza. Il Corso di Laurea in Scienze geologiche a Benevento, in un panorama fatto di stazioni sempre più soppresse, rappresenta uno dei pochi treni su cui ancora si può salire per specializzarsi in un “mestiere”, quello del geologo, su cui è ora di investire se si vuole un “futuro sicuro” per il nostro territorio.

LASCIA UN COMMENTO