Progetto “Garanzia Giovani”, il Comune attiva uno sportello informativo.

0
102

comune-di-avellino-1L’Amministrazione comunale al fianco dei giovani. Lo fa attraverso l’adesione al progetto “Garanzia Giovani” ovvero un piano europeo che si rivolge a giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni che non lavorano, non studiano, non frequentano corsi di formazione lavoro.

Uno strumento di supporto ai giovani finalizzato a contrastare, laddove possibile, il fenomeno dilagante della disoccupazione che il Comune di Avellino ha inteso attuare istituendo presso l’Ente di Piazza del Popolo uno sportello di “accoglienza e informazioni su Garanzia Giovani” al fine di rendere più agevole l’incontro tra i giovani e gli operatori esperti della materia.

Uno sportello affidato, senza alcun impegno di spesa per il Comune, al Consorzio Ro.Ma. accreditato presso la Regione Campania per le attività formative e quale soggetto promotore di tirocini nell’ambito del Piano Attuativo Regionale Campania “Garanzia Giovani”. Presso lo sportello istituito al Comune di Avellino e operativo il lunedì mattina, dalle 9.00 alle 13.00, i giovani hanno l’opportunità di essere informati sulle misure messe in campo dalla Regione Campania e sui servizi previsti dal Programma. Il consorzio ha il compito di fornire tutte le informazioni nel modo più chiaro possibile per facilitare l’orientamento rispetto ai servizi disponibili. Con l’aiuto degli operatori i giovani possono:

– registrarsi, se ancora non lo hanno fatto, al Programma grazie all’inserimento dei dati personali nel modulo online;

– conoscere gli obiettivi del Programma europeo e gli attori coinvolti per la sua attuazione a livello nazionale, la rete dei servizi competenti e i soggetti autorizzati e/o accreditati in ambito regionale;

– scoprire le opportunità, le misure disponibili e il loro funzionamento.

Ad esempio, come si attiva un tirocinio, in cosa consiste l’apprendistato, quali sono i percorsi formativi disponibili, come avviare un’impresa o come fare il servizio civile;

– conoscere le modalità per accedere a queste misure, anche con indicazioni operative, e conoscere gli enti del lavoro e della formazione a cui potersi rivolgere.

I giovani avellinesi di età compresa tra i 16 e 29 anni per poter usufruire dei servizi offerti da Garanzia Giovani, devono iscriversi compilando il form di adesione sul sito della Regione Campania https://cliclavoro.lavorocampania.it/Pagine/Default.aspx, o sul sito nazionale http://www.cliclavoro.gov.it/Pagine/default.aspx. Una volta registrati, riceveranno una e-mail di convocazione con le indicazioni del luogo dove dovranno recarsi per ottenere tutte le necessarie informazioni e per essere guidati nella scoperta dei servizi disponibili.

In ogni caso per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi al settore Servizi Sociali del Comune di Avellino nei giorni di ricevimento al pubblico.

“Una opportunità importantissima – spiega l’Assessore alle politiche sociali Marco Cillo – che l’Amministrazione comunale vuole dare ai giovani inoccupati della città di Avellino che, con l’istituzione dello sportello di Accoglienza e informazioni su Garanzia Giovani, hanno un accesso più facile e specifico sia rispetto ai servizi e alle occasioni disponibili, sia rispetto alle modalità di adesione e fruizione della garanzia. Uno sportello questo dell’accoglienza e delle informazioni – prosegue l’assessore Cillo – che, nelle intenzioni dell’Amministrazione comunale, per essere completo, deve poter svolgere anche altre attività previste da Garanzia Giovani come i Tirocini curriculari anche in modalità geografica e il Servizio Civile. Ed in tal senso stiamo lavorando”.

LASCIA UN COMMENTO