Caso Cor.Co.Sol., il sindaco di Solofra, Michele Vignola, chiarisce: «Il Consigliere Gagliardi parla a titolo personale. L’Amministrazione comunale tutela solo gli interessi della collettività, senza entrare nel merito di vicende privatistiche».

0
345

«Questa amministrazione tutela esclusivamente gli interessi della comunità e la sua azione non può essere strumentalizzata a favore di questo o quell’interesse privato. Sul caso Cor.Co.Sol. il Comune di Solofra si è mosso con attenzione e trasparenza nell’esclusivo interesse pubblico e continuerà su questa strada, tenendosi ben distante da dispute del tutto estranee al perimetro della rappresentanza istituzionale senza entrare nel merito di vicende privatistiche. Per questo, a tutela del primario interesse pubblico, è necessario mettere il percorso istituzionale avviato a riparo da questioni di inopportunità che ne potrebbero inficiare il prosieguo. In tal senso, in relazione al dibattito che va sviluppandosi sugli organi di stampa riguardo la vicenda Cor.So.Sol. reputo opportuno chiarire che le dichiarazioni rese dal Consigliere Pio Gagliardi, Presidente della Commissione Ambiente, sono rese a titolo personale e non coinvolgono in alcun modo la Commissione Ambiente e il Comune di Solofra.  È noto che nelle prossime settimane sarà convocato un Consiglio Comunale proprio per fare il punto sul caso Cor.Co.Sol ed in quella sede verranno sciolti tutti i nodi, a partire da quello relativo alla Presidenza della Commissione Ambiente a tutela del principio di terzietà dell’azione amministrativa».

LASCIA UN COMMENTO