Grottaminarda, conclusi lavori primo lotto area Pip Catauro.

0
463

Si sono conclusi in queste ore il lavori al Primo Lotto del Pip “Catauro” in via Condottiello, lungo l’asse della Statale 90 delle Puglie. I lavori, compreso gli espropri, sono costati circa 2 milioni di euro. In procinto l’avvio anche del secondo lotto.

Il primo lotto è suddiviso in 5 lotti di circa 1500 metri cadauno, la cui copertura strutturale è della metà dell’area assegnata. L’insediamento avrà tutti i servizi primari. Sarà dotato di parcheggio con copertura costituita da pannelli solari che poi andranno ad alimentare l’illuminazione.

Entro un paio di mesi sarà pubblicato il bando per l’acquisizione dei lotti da parte delle aziende interessate. Il costo sarà determinato in riferimento alle norme della legge regionale che ha finanziato l’opera.

La volontà dell’Amministrazione Comunale è quella di insediare nella funzionale, organica e centralissima area Pip, aziende di artigianato, di servizi, di distribuzione commerciale.

Nei criteri del bando la premialità principale sarà l’occupazione. E quindi avrà maggiori possibilità di ottenere l’assegnazione chi garantirà sin dall’inizio dell’attività il maggior numero di unità lavorative. Altro requisito indispensabile per le aziende che vorranno ottenere uno dei lotti è che non siano inquinanti.

Un po’ in tutte le zone sia urbane che rurali del Comune di Grottaminarda vi sono attività di questo genere, in maniera disomogenea e senza tutti i servizi necessari, l’Ente con questa area Pip intende colmare la difficoltà, cominciando da questi primi cinque lotti e poi con gli altri 10 della seconda trance, creando un’area produttiva a tutti gli effetti.  

 

LASCIA UN COMMENTO