Luci su Sant’Anna, venerdì 27 a San Mango sul Calore.

0
487

Venerdì 27 luglio (dalle ore 21)  a San Mango sul Calore tornerà l’ormai classico appuntamento  di “LUCI SU S.ANNA”, organizzato dalla Pro Loco Sanmanghese con la collaborazione dell’amministrazione comunale guidata da Gennaro Uva, del comitato festa di sant’Anna e san Teodoro e della ‘Mnemoteca’ istituita presso il municipio dal dipartimento di Filologia Moderna dell’Università Federico II di Napoli nonché con il patrocinio dell’Ente Provinciale del Turismo.

Giunto all’ottava edizione  e cresciuto di anno in anno nell’interesse del pubblico e degli appassionati dell’arte e dell’identità irpina, l’evento si propone  come  prologo storico-culturale alla tradizionale Cavalcata, che domenica prossima si concluderà proprio nella medievale chiesa di Sant’Anna: un monumento insigne, rimasto sostanzialmente inalterato nel corso dei secoli e particolarmente caro  alla Pro Loco, intenta a farlo conoscere e valorizzare ben oltre i confini locali.

Quest’anno, ci ricorda la vicepresidente dell’associazione  Maria Ersilia Salzarulo, il tema privilegiato della serata sarà la memoria della ferrovia: “è il nostro omaggio alla Fondazione FS Italiane, che ha voluto organizzare un treno speciale proprio nel giorno della Cavalcata, e all’associazione InLocomotivi che tanto si è spesa per la salvaguardia ed il rilancio della linea di Rocchetta, soprattutto quando il suo destino sembrava irrimediabilmente segnato”.

E così, mentre  gli effetti-luce appositamente creati dallo scenografo Maurizio Iannino esalteranno l’area dell’illustre ed artistica chiesa  dedicata alla madre della Vergine, il pubblico potrà rivivere alcuni momenti della ‘civiltà del treno’, che ha segnato profondamente la recente storia della media valle del nostro Calore.

LASCIA UN COMMENTO