Mercogliano, il Comune rientra in possesso del campo sportivo.

0
282

L’Amministrazione Comunale di Mercogliano (AV) desidera rendere noto di essere rientrata
nel possesso del campo sportivo comunale, all’esito di un procedimento amministrativo previsto dalla normativa in materia di appalti pubblici ivi applicabile.

Procedimento questo la cui legittimità è stata messa in discussione dalla ditta appaltatrice la
AVITABILE COSTRUZIONI di GIOVANNI AVITABILE & C. S.A.S., che ha presentato ricorso
cautelare innanzi al Tribunale di Avellino, R.G n.1530!2U1?, ricorso che è stato rigettato con
prowedimento del 16-19 maggio c.a., con condanna alla refusione delle spese processuali a carico della ditta AVITABILE ed in favore del Comune di Mercogliano (AV).

Ed infatti, il giudice, Dott. Massimiliano Razzano, all’esito di una accurata disamina dei
documenti agli atti, delle questioni di fatto e di quelle giuridiche, ha ritenuto pienamente legittimo e corretto l’operato dell’Ente che ha agito per il recupero del possesso del cantiere nel rispetto degli articoli di legge vigenti e in ossequio all’interesse pubblico supremo di restituire alla cittadinannza mercoglianese il proprio campo sportivo (nello specifico, l’adito tribunale ha reputato insussistenti entrambi i requisiti del fumus boni iuris e del periculum in mora) .

L’annosa e spiacevole vicenda dell’appalto pubblico per la realizzazione del campo sportivo
comunale ha finalmente avuto un lieto fine, per quel che attiene alla presa di possesso del cantiere, e quindi del campo stesso, detenuto dalla ditta AVITABILE arbitrariamente, trattandosi di bene pubblico e non di proprietà di privati, sebbene la ditta medesima avesse più volte palesato la sua chiara volontà di non proseguire nella esecuzione dei lavori appaltati, e malgrado i tentativi di questa Amministrazione di giungere ad una definizione bonaria della insorta lite allo scopo di poter riacquistare il possesso del campo sportivo.

Tutto ciò consentirà all’Ente di riappaltare, nel più breve tempo possibile, i lavori attraverso
una nuova procedura ad evidenza pubblica, in modo da terminare la struttura sportiva e far sì che il campo di calcio possa essere nuovamente utilizzato da tutta la comunità.

LASCIA UN COMMENTO