Pratola Serra, i vincitori del Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale per alunni delle scuole medie.

0
99

IMG_1162L’Amministrazione Comunale di Pratola Serra punta all’ottimizzazione della cultura. E quale miglior modo di farlo se non attraverso la musica, espressione più bella e sensibile dell’arte. Si è svolta sabato sera, presso il Teatro Comunale “Piscopo- Musto” della scuola Media “A. Bergamino”, la finale del primo Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale – Città di Pratola Serra, organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Società Irpina di Musica Lettere ed Arti.

Riservato agli alunni delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, per essere la prima edizione, ha avuto grande successo di iscrizioni, con la partecipazione di circa cento ragazzi provenienti da scuole delle Provincie di Avellino, Napoli e Caserta. A premiare i vincitori, la prof.ssa Ivana Pisacreta e la prof.ssa Miriam D’Amico, specialiste nel campo musicale che hanno consegnato targhe ed attestati.

A presentare il concorso, il direttore artistico, Maestro Filippo Staiano, che ha sottolineato la motivazione e il livello molto alto dei ragazzi partecipanti.

“Ringrazio i docenti che hanno preparato gli studenti, la Commissione che ha lavorato per due giorni e il sindaco Antonio Aufiero che ha messo al servizio della collettività questo evento, lasciando per un po’ da parte la campagna elettorale”, ha dichiarato nel suo intervento. Co-organizzatore dell’evento, il prof. Antonio Polidoro che ha aggiunto: “Le scuole ad indirizzo musicale fino a qualche anno fa avevano un complesso di inferiorità rispetto ad altri paesi e i grandi artisti facevano pressione allo Stato. Nel 1999 con l’istituzione di questa scuola, abbiamo coperto tutti i gradi di studio.

Il Concorso era da proporre ad un altro Comune, ma non c’è stato quell’entusiasmo immediato avuto a Pratola Serra”. Ecco i vincitori: 1° Premio assoluto ad Angelo Molinaro, dell’I.C. di Ariano Irpino- sezione pianoforte; 1° Premio ex equo Simona Sichinolfi e Manuel Molinaro; 2° Premio ex equo Simone Giliberti e Adriana Pepe; 3° Premio ex equo Miriam Gregorio e Lucia Assanti, 4° Premio Luisa Cerullo, come orchestre premiati gli Istituti Comprensivi di Sant’Arpino, Lioni e Santa Maria La Carità, Premio Speciale al “Duetto buffo dei gatti”.

Il Sindaco Antonio Aufiero ha consegnato i premi ai vincitori e ha concluso dicendo: “Il mio impegno è di consentire che questo concorso abbia diverse edizioni, con la collaborazione dei maestri e delle professoresse, per cui siamo aperti a qualunque sollecitazione. Chi sa ascoltare migliora sempre nella vita”.

LASCIA UN COMMENTO