Premio Pratola Serra 2017, cerimonia in Comune.

0
641

Si è tenuta domenica 7 gennaio 2018, presso l’aula consiliare “Dott. Antonio Aufiero“, la cerimonia di assegnazione del Premio Pratola Serra nel Mondo 2017. Con deliberazione di Giunta Comunale n. 165 del 27/11/2017, nell’ edizione 2017, il premio è stato conferito al dott. Antonio Magliaro, medico dermatologo, la cui attività si è segnalata all’estero e sul territorio nazionale per impegno e continuità ad alto livello qualitativo. Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale nel 2007, questo riconoscimento viene assegnato annualmente ad un cittadino di Pratola Serra che si è particolarmente distinto nel campo della cultura, della poesia, della ricerca, dello sport o della medicina, al fine di favorire l’educazione e la formazione socio-culturale della comunità comunale, nella convinzione che le componenti politiche possono costituire fonte di comprensione e indispensabile riferimento per la promozione della cultura pratolana nel mondo. Una sala gremita ha rappresentato il successo di un evento ormai consolidato da anni, che va a chiudere il ricco cartellone natalizio “Da Natale alla Befana”, promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni operanti sul territorio. Ad introdurre la cerimonia è stato il Sindaco di Pratola Serra Emanuele Aufiero, che ha illustrato il ricco curriculum del dott. Magliaro, tra laurea, specializzazioni nel trattamento delle ulcere, periodici aggiornamenti scientifici a Los Angeles, attività assistenziali, progetti di ricerca a Pisa e a Oxfort, pubblicazioni in Italia e all’estero. “Oltre all’aspetto professionale, che è motivo di orgoglio e ricchezza per il nostro paese, va sottolineato anche l’aspetto umano del professionista”, ha aggiunto il Sindaco. “Quando gli è stata comunicata la notizia del conferimento del premio, il dott. Magliaro era emozionato ed entusiasta per il riconoscimento ottenuto, che lo vede protagonista della storia delle eccellenze pratolane conosciute in tutto il mondo. Vedersi scelto e poi premiato nel suo paese di origine per essersi distinto per le sue qualità, è certamente motivo di vanto e di orgoglio. Questa sua reazione fa capire quanto tiene al suo lavoro e alla sua Pratola Serra, paese che ha grande stima nella sua persona, tanto che ha deciso di premiare il suo talento messo al servizio del bene comune”. Ad esaltare le doti professionali del dottore, è stato l’ing. Orlando Marano, presidente della Consulta per le Iniziative Culturali del Comune di Pratola Serra, il quale ha sottolineato l’eccezione del caso che di solito vede le eccellenze italiane emigrare all’estero. Il Presidente della Pro Loco, Maurizio Panza, ha parlato del percorso fatto di sacrifici e studi continui che ha costruito la personalità di un professionista sempre disponibile e capace di risolvere i problemi con umanità. A seguire, hanno preso la parola i premiati degli anni precedenti, tra i quali il geometra Vincenzo Galdo, l’arbitro Vincenzo Mauro, il Maggiore Giuseppe Acone, il dott. Pio Santoro e il dott. Nicola Acone, e ancora la preside dell’I.C. di Pratola Serra Flora Carpentiero e il dott. Francesco Sellitto, presidente dell’Ordine dei Medici di Avellino. L’ex Sindaco Antonio Aufiero, promotore dell’iniziativa nel 2007, ha esaltato le capacità professionali ed umane del premiato, ancora ancorate ai valori di umiltà e bontà. A moderare l’evento, la consigliera Stefania Scannella. A concludere gli interventi è stato proprio il dott. Antonio Magliaro, emozionato e orgoglioso dell’importante riconoscimento conseguito. “Alla base di questo risultato c’è sicuramente il sacrificio, prima dei miei genitori, e poi mio, fondamentale per progredire”, ha dichiarato il premiato nel suo discorso. “Ci sono poi l’umiltà di non sentirsi superiori agli altri e di imparare dagli errori, la passione che porta all’amare il proprio lavoro ed, infine, la fortuna per aver incontrato maestri di vita, persone al momento giusto e per avere una famiglia al mio fianco”. E’ stato infine il Sindaco Emanuele Aufiero a consegnare la targa al premiato. “Si conclude, con questo evento di grande successo, il ricco cartellone natalizio che ha visto succedersi tantissimi appuntamenti per tutti i gusti e per tutte le fasce di età “, continua ancora il primo cittadino. “Un ringraziamento a tutte le associazioni e a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle iniziative”.

LASCIA UN COMMENTO