Rassegna d'Arte a Sant'Angelo all'Esca, sabato 18 e domenica 19.

0
112

11225211_10204794609480387_6947087720722695274_nPrima Rassegna d’Arte a Sant’Angelo all’Esca, organizzata dalla neo Associazione CreativaMente.

Nei giorni 18 e 19 Luglio verrà realizzato un Murale dal tema “Lo scorrere del tempo fra luoghi e suoni diVini”, racconto celebrato dagli artisti Giuseppe Pelosi e Domenico Ingino.

In contemporanea, il 18 Luglio, si terrà un corso di ceramica Raku diretto dal maestro Gaetano Branca, promotore della nota manifestazione artistica “Fornaci Brancaterra S’Infiamma”. Per i più piccoli, o per chi volesse cimentarsi con la decorazione secondo la tecnica Raku, l’artista metterà a disposizione, previa iscrizione, dei manufatti ceramici che successivamente saranno “cotti” in forno.

Per l’intera durata della Rassegna sarà allestita la mostra fotografica “Le Bellissime 2015” dell’artista Antonio Spera, capace ritrattista del volto più intimo del nostro territorio.

Sarà un modo per celebrare le eccellenze del territorio: è questo l’obiettivo principale della Prima Rassegna d’Arte a Sant’Angelo all’Esca.

Il progetto vedrà coinvolti due noti artisti, Giuseppe Pelosi e Domenico Ingino che per la giornata del 18 saranno impegnati a realizzare un murale dl tema “Lo scorrere del tempo tra luoghi e suoni diVini” presso la Casa Comunale, in via Mons. Reppucci. Contemporaneamente, in Piazza Dante, si terrà il corso di ceramica Raku tenuto dal mestroGaestano di Fornaci Brancaterra, che illustrerà come realizzare i manufatti ceramici che saranno poi dipinti dai partecipanti al corso.

L’appuntamento è dalle 17,00 alle 21,00. Infine, per tutto il weekend verrà allestita in Corso Dante la mostra fotografica “Le Bellissime 2015” di Antonio Spera che illustrerà scorci d’Irpinia, ed in particolare del paese di Sant’Angelo all’Esca

LASCIA UN COMMENTO