Sera Passaie… a Forino, dal 13 al 15 luglio.

0
453

Il centro storico sarà il consueto scenario della XIII Edizione di Sera Passaie… a Forino, festival nato con lo spirito di far conoscere e valorizzare una parte storica di Forino e dell’Irpinia dimenticata, offrendo al visitatore una proposta artistica che si è sempre distinta per originalità e qualità. Musica, arti visive e circo di strada saranno le protagoniste delle tre serate condite di allegria, ospitalità e tanto colore. L’assenza di barriere architettoniche lungo il percorso, senza dislivelli è l’ideale per essere affrontato da chi è in carrozzella o, semplicemente da chi deve spingere un passeggino, inoltre i vari punti ristoro con comodi posti a sedere, dislocati in quattro location differenti lungo il percorso del festival, danno la possibilità al visitatore di godere di una reale e gradevole sosta.

Nei sei punti spettacolo saranno in tutto 20 le attrazioni, tra gruppi musicali e artisti di strada, dislocate nel centro storico di Forino, location del festival, in ogni serata si potrà assistere a concerti di musica cantautoriale fra popular music e contaminazioni folk, blues, brasileira con il Duo Verão; a Delta & Chicago Blues con i Black Cadillac Blues; alla celebrazione, tra musica e racconti, dell’avventura dei Beatles dal 1963 al 1970 in formazione acustica con gli Applugged; a concerti di musica popolare campana e del sud Italia tra tradizione e innovazione con tre gruppi di eccezione e grande seguito: le Voci del Sud, Rareca Antica – canzoniere vesuviano e il gruppo altirpino folk-rock dei Dissonanthika; alla posteggia napoletana con il Duo Lobresca; nel cortile di Palazzo Caracciolo a due DJ set molto apprezzati in Irpinia: Dj Marmy proporrà una selezione musicale che ripercorre le sonorità della Musica Latina dalla tradizione alla modernità e il mitico Vinyl Gianpy DJ protagonista delle serate irpine per i suoi “cartelli promozionali” e la grande conoscenza musicale che da molti anni calca palcoscenici internazionali; il Gruppo Folk Etnika  e i Melodia Mediterranea  percorreranno le strade del centro storico di Forino suonando la più famosa e affascinante tarantella irpina ovvero la tarantella di Montemarano, ricreando quell’atmosfera magica che si respira nel periodo carnevalesco dove i visitatori non potranno far a meno di danzare al ritmo sincopato della Montemaranese.

Particolarmente ricco anche il programma del circo di strada che quest’anno avrà piazzetta Caracciolo interamente dedicata. Nelle tre sere del festival si esibiranno: Giulio Linguiti circus performer campione italiano di ginnastica artistica, si appassiona alla ruota di Cyr, con la quale si esibisce nei suoi spettacoli alternando numeri di giocoleria e acrobazia a simpatici intermezzi di Clowneria; Lion il Giocoliere, artista che ha collaborato con il circo di Francia di Aldo Martini presenta una performance che comprende abilità ed equilibrismo con l’utilizzo di cappello da manipolazione, palline, palloni, coltelli e attrezzi innovativi che lasceranno sbalorditi tutti quelli che assisteranno allo spettacolo; Namnèsia Aerialiste, due artiste del circo contemporaneo, equilibriste e aerialiste presentano uno spettacolo di danze aeree eseguite su diversi attrezzi, come tessuti, corda, trapezio e cerchio; Francesca Accongiagioco trampoliere con una innata eleganza e il tocco di colore dei costumi di scena, stupirà tutti i passanti con le sue doti di equilibrismo; Mr. Sklero un giocoliere, un clown equilibrista, un po’ particolare che attraverso pazzi numeri, intrattiene e stupisce, e certe volte sbalordisce; Zaira  Mòrrigan e Anthea Flow sono due delle poche giocoliere donne attualmente a Napoli, propongono una performance con giochi e ventagli di fuoco e multihooping dove con l’ausilio di vari hula hoop combinano principi della danza, della ginnastica artistica, della giocoleria.

Le serate saranno chiuse da tre concerti nel palco centrale di Largo Ponte dove si esibiranno:  venerdì 13 luglio Folkabbestia, band folk rock nata a Bari e attiva da più di 20 anni nel panorama musicale italiano, è una vera festa itinerante, un viaggio tra territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Ogni loro concerto è un’immersione nella tradizione italiana, stropicciata con fantasia, ironia e mutazioni stilistiche che spaziano dal folk al rock, dalla canzone d’autore a quella popolare, dallo ska al punk; sabato 14 luglio a riscaldare la piazza ci sarà un gruppo musicale tra i più interessanti degli ultimi anni nel panorama musicale campano, La Maschera con  “Parcosofia Tour” porteranno il loro sound che attraversa generi musicali diversi, spaziando tra folk, blues, world music, con alcune escursioni verso il rock, dub e swing, prediligendo l’uso della lingua napoletana; domenica 2 luglio chiuderanno la XIII edizione del festival i Sine Frontera, originari di Mantova fanno della contaminazione musicale la loro bandiera, il progetto è in costante movimento e viaggia su un’ipotetica linea ferroviaria che raccoglie, strada facendo, musiche e storie di posti lontani. Le radici musicali dei Sine Frontera, legate alla tradizione combat folk, restano comunque saldamente ancorate al loro luogo d’origine, la Pianura Padana. La formazione mantovana racconta con sensibilità e naturalezza storie di tutto il mondo, trasportando l’ascoltatore dalle periferie delle grandi città alle sconfinate terre sudamericane.

Oltre agli spettacoli previsti dal programma artistico, quest’anno ospiteremo l’associazione ASTRO-Atripalda che appronterà una postazione nella villa comunale per l’osservazione della volta celeste con propri  telescopi, inoltre ci saranno più di trenta stand delle produzioni artigianali locali e della Campania distribuiti lungo il percorso del festival e diverse mostre tra cui spicca quella predisposta nella chiesa del S. Rosario con 18 tele artistiche datate 1600/1700 recuperate dai vari depositi delle sovrintendenze delle Belle Arti, sarà anche possibile visitare le splendide sale di Palazzo Caracciolo dove saranno allestite varie mostre e proiezioni di usi e tradizioni forinesi.

Grande attenzione è riservata all’enogastronomia. Nei vari stand del gusto, dislocati lungo tutto il percorso, si potranno assaporare degli ottimi primi come i fusilli avellinesi al sugo e gli scialatielli ai funghi porcini, dei secondi tipici locali come la tiella e la scamorza alla brace con funghi porcini, i panini con prodotti locali e contorni di stagione e poi tanto street food con caciocavallo impiccato, arrosticini abruzzesi, gli ottimi fritti come la montanara e le patatine e per finire i dolci come le graffe e le sfogliatelle. Il tutto accompagnato con i vini della locale cantina dei Fratelli Urciuolo e la birra artigianale di Okorei che presenterà quattro tipologie di birra prodotte nei tre punti di spillatura previsti, in un percorso degustativo abbinato alle pietanze preparate nei vari stand gastronomici.

 

 

Il Programma nei dettagli  – Artisti e gruppi partecipanti alla XIII Edizione:

 

 

VENERDI’ 13 luglio 2018, dalle ore 20:30 apertura stand gastronomia

Folkabbestia: ore 23:00 Largo Ponte

Rareca Antica: ore 21:15 Largo Laudati

Giulio Linguiti “circus performer”: ore 21:30 Piazzetta Caracciolo

Duo Verão: ore 21:30 spiazzo San Francesco

Duo Lobresca: ore 22:30 Cortile Palazzo Caracciolo

 

SABATO 14 luglio 2018, dalle ore 20:30 apertura stand gastronomia

La Maschera: ore 23:00 Largo Ponte

Voci del Sud: ore 21:15 Largo Laudati

Gruppo Folk Etnika: dalle ore 21:15 itinerante

Francesca Accongiagioco, Namnèsia Aerialiste e Lion il Giocoliere: ore 21:30 Piazzetta Caracciolo

Black Cadillac Blues: ore 21:30 spiazzo San Francesco

Dj Marmy: ore 22:30 Cortile Palazzo Caracciolo

DOMENICA 15 luglio 2018, dalle ore 20:30 apertura stand gastronomia

Sine Frontera: ore 23:00 Largo Ponte

Dissonanthika: ore 21:15 Largo Laudati

Melodia Mediterranea: dalle ore 21:15 itinerante

Francesca Accongiagioco, Mr. Sklero, Zaira&Anthea Flow: ore 21:30 Piazzetta Caracciolo

Applugged: ore 21:30 spiazzo San Francesco

Vinyl Gianpy DJ: ore 22:30 Cortile Palazzo Caracciolo

 

 

Tutte le info su:
www.serapassaieforino.it
www.facebook.com/Sera-Passaie-A-Forino-I  

LASCIA UN COMMENTO