Venerdì 8 maggio in Biblioteca Comunale il terzo concerto della Rassegna “Classicariano” primavera-estate 2015.

0
33

8-maggioProseguono gli appuntamenti della Rassegna Classicariano ad Ariano Irpino nella Sala della Biblioteca Comunale.

L’Amministrazione Comunale, tramite il Consigliere delegato alla Cultura, dott. Emerico Maria Mazza,  continua a rappresentare una delle finalità principali di Classicariano, l’impegno di arricchire di anno in anno con eventi cadenzati ed interessanti, in grado di soddisfare i diversi “palati” musicali, gli appuntamenti di musica classica.

Venerdì 8 maggio alle ore 19,00 presso la Biblioteca Comunale terzo  appuntamento della lunga Rassegna di Musica Classica di questa primavera e della prossima estate 2015, dove ascolteremo Hyunjoo Jung al violoncello e Bretton Brown al pianoforte, con i brani:

J.S.Bach  –  Suite per violoncello n.1 in Sol Maggiore BWV 1007

F.Chopin  –  Introduzione e Polacca Brillante op.3

J.Brahms  –  Sonata per violoncello e pianoforte No.1 in E minor, op.38

A.Piazzolla  –  Le Grand Tango

Il Concerto è a cura della Società Italiana della Musica da Camera.

Cresciuto a Murray  nel Kentucky, il pianista Bretton Brown si è formato presso la Yale University, dove ha conseguito la laurea con lode. Ha ricevuto l’Henri Kohn Memorial Award dal Tanglewood Music Center, dove ha lavorato come pianista di prova per la prima americana dell’opera di George Benjamin Written “on Skin”, successivamente presentata in Canada con la Toronto Symphony. Si è esibito al Lincoln Center  e alla Merkin Hall di New York,  alla Jordan Hall di Boston, alla Shriver Hall di Baltimora, nelle principali città statunitensi e al Museo Jacquemart di Parigi sempre con enorme successo. Ha partecipato e suonato, tra gli altri,  alle masterclass di  Renée Fleming, Joyce Di Donato e Anne Sofie von Otter. È membro della Juilliard School’s Gluck Community Service Fellowship che sponsorizza esibizioni della Juilliard nelle strutture sanitarie in tutta New York City. Ha conseguito un master con lode accademica al New England Conservatory ed attualmente sta ottenendo il dottorato sempre alla Juilliard , dove la sua tesi su Gustav Holst è sostenuta da una borsa di studio della fondazione  francese Richard Franck.

Nata a Seoul (Corea) Hyunjoo Jung ha iniziato gli studi di violoncello all’età di dieci anni . Ha vinto il primo premio al Sunhwa Music Competition e al Sunhwa Chamber Music Competition . Dopo aver ricevuto una formazione musicale alla Sunhwa Arts High School e presso l’ Università Kyungwon in Corea, si è trasferita negli Stati Uniti per continuare la sua formazione al Mannes College sotto la guida di Carter Brey e Marcy Rosen dove ha ricevuto il diploma di Master. Ha debuttato al Festival di Musica Giovanile promosso dalla Music Choon-Chu dopo aver vinto il Sunhwa Music Competition all’età di undici anni. Si è perfezionata con Young- Chang Cho, Gary Hoffman, Alexander Baillie, Colin Carr  e Marcy Rosen. Ha fatto la sua prima apparizione da solista con la Sunhwa Orchestra e si è esibita come solista con la New Seoul Philharmonic a Seoul, con la Old York Symphony a Philadelphia e a New York. È stata primo violoncello della Mannes Orchestra ed è  regolarmente artista ospite dell’Ensemble 212, un’orchestra stabile di New York City. Ha suonato in numerosi festival musicali, tra cui Wagner Bayreuth Festival in Germania, Oregon Bach Festival, e il Summer Institute Beethoven e del Simon’s Pond Music Festival negli Stati Uniti . Attualmente vive a New York City e si esibisce regolarmente come solista e in gruppi da camera  negli Stati Uniti, Corea del Sud e Taiwan in sale prestigiose come la Weill Recital Hall della Carnegie Hal , Kauffman Center, Aaron Davis Hall, Manhattan School of Music, Taiwan National University e Seoul Arts Center.

LASCIA UN COMMENTO