Abbazia in concerto, successo di pubblico e critica per Le Quattro Stagioni di Vivaldi.

0
114

Grande successo di pubblico per la serata inaugurale della rassegna “Abbazia in concerto“, organizzata dall’associazione musicale MIR (Musicisti Irpini Riuniti) che si è tenuta domenica sera, presso il Salone degli Arazzi dell’Abbazia del Loreto di Mercogliano.

Ad introdurre la serata don Carmine Allegretti, in rappresentanza dell’Abate Sua Eccellenza Riccardo Luca Guariglia, che ha mostrato l’entusiasmo di ospitare un evento musicale all’interno di spazi così ricchi di storia e spiritualità. E’ stata, poi, la volta del saluto del M° Claudio Ciampa, direttore artistico dell’associazione MIR e della rassegna.

Protagonista, ovviamente, la musica, con “Le quattro stagioni” di A. Vivaldi, magistralmente eseguite dalla nuova compagine orchestrale OCI (Orchestra da Camera Irpina), composta da eccellenze del nostro territorio. Al flauto solista il M° Mario Pio Ferrante, al cembalo e nelle vesti di direttore il M° Pierfrancesco Borrelli. Un versione, quindi, particolare e di rara esecuzione che vede il flauto anziché il violino come strumento solista e che il pubblico ha gradito con larghi applausi.

I Maestri della compagine orchestrale sono: Violini: Vittorio Fusco, Rita De Castris, Stefano Grimaldi, Cristina Ambrosone, Antonio Loffredo, Sonia Tramonto, Yuko Okano, Beatrice Gargiulo, Viole: Francesco Venga, Chiara Meriani, Violoncelli: Sergio De Castris, Vincenzo Di Somma, Contrabasso: Vincenzo Lo Conte.

Il prossimo appuntamento, Domenica 11 Giugno, alle ore 19,30 con il concerto “Violoncello che passione” che vedrà protagonisti L’Orchestra da Camera Irpina, il violoncello solista del M° Gianluca Giganti che avrà anche le vesti di direttore d’ orchestra.

LASCIA UN COMMENTO