Alluvione, CNA Benevento chiede stato calamità naturale. Richiesta anche dalla Regione.

0
98

20151015_108945_mini59“Tante imprese in fortissima difficoltà con danni ingenti. Questo è quanto ha provocato la violenta ondata di maltempo che ha colpito il Sannio,   chiediamo quindi lo stato di calamità naturale”. Questo è quanto dichiara Antonio Catalano Presidente CNA Bn.

LA CNA chiede, alla luce degli ingenti danni provocati dalla disastrosa ondata di maltempo verificatasi nelle ultime ore, che ha messo in difficoltà gran parte del sistema economico sannita, che vengano attivate tutte le procedure idonee per decretare lo stato di calamità naturale. Chiede, inoltre, che vengano convocati immediatamente a livello istituzionale i tavoli di confronto per mettere in atto tutte le possibili misure in gado di salvaguardare le imprese del territorio colpite dai danni causati dalle avverse condizioni metereologiche.

CNA  comunica che monitorerà al situazione per verificare eventuali richieste di intervento urgenti alle amministrazioni e si confronterà con loro per avviare misure necessarie per sostenere le imprese.

“Stiamo raccogliendo tutte le informazioni tecniche sui danni provocati dall’emergenza maltempo,  in contatto costante con le Prefetture di Benevento e Caserta, i territori più colpiti, per i quali chiederemo lo stato di calamità. Da questa notte le strutture della Protezione civile sono in campo con il massimo impegno di uomini e mezzi. Sull’emergenza maltempo la Presidenza del Consiglio è in contatto permanente con i presidenti delle Regioni”. Così il Governatore della Campania Vincenzo De Luca.

LASCIA UN COMMENTO