Ancora un’aggressione di rottweiler, bambino di 9 anni ferito, 52 punti di sutura.

0
165

Tragedia sfiorata domenica mattina a Mercogliano. Un bambino di nove anni è rimasto vittima dell’aggressione di un rottweiler e si trova ricoverato all’ospedale Moscati dove i medici gli hanno applicato 52 punti di sutura alla gamba.

L’accaduto prima di pranzo, il bambino era ospite insieme a i genitori a casa di una famiglia amica per trascorrere una Domenica all’insegna della spensieratezza. Mentre giocava in giardino insieme all’amico, uno dei due rottweiler presenti in giardino si è avventato sul piccolo provando ad aggredirlo prima al volto e poi azzannandolo alla gamba. Le urla hanno allertato genitori e amici accorsi tempestivamente. L’intervento però non è stato risolutivo.

È stato necessario il soccorso di un vicino di casa, l’uomo stava lavorando in giardino ed ha sentito le urla del bambino e dei soccorritori. Con un attrezzo agricolo è riuscito a colpire al collo il cane che ha lasciato la presa. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 ed un ambulanza del pronto soccorso di Avellino.

I primi hanno soccorso il bambino per il quale è stato predisposto il ricovero presso il nosocomio avellinese dove gli hanno applicato 52 punti di sutura per la ferita riportata al polpaccio. Si è reso necessario il ricovero al pronto soccorso anche per la madre del bambino che ha accusato un malore in seguito all’accaduto ed è stata dimessa in serata.

Il cane protagonista dell’aggressione, per le ferite riportate, è deceduto.

I padroni sono rimasti esterrefatti e traumatizzati per l’aggressione, l’animale mai aveva avuto atteggiamenti aggressivi.

LASCIA UN COMMENTO