Avellino Jazz, tutto pronto per l'omaggio ad Ornette Coleman di mercoledì 9.

0
90

dpavjaz sinja00Avellino Jazz è il progetto che si sottopone alla libera donazione.
Con una serie di collaborazioni ed eventi particolari, nel corso dei mesi di agosto e settembre, si promuove una campagna di donazione e sostegno ad Avellino Jazz, che in tutti questi anni ha sempre diffuso e sostenuto musica di qualità ad accesso gratuito.
Enrico Rava, Steve Coleman, William Parker, Hamid Drake, John Tchicai, Giulio Capiozzo, Antonello Salis, Michele Rabbia, Pasquale Innarella, Gianluca Petrella, Roberto Cecchetto, Mauro Ottolini, Dan Kinzelman, Guido Toffoletti, James Senese, Rino Zurzolo,Toni Cattano, Slivovitz, Hobby Horse, Hiprus Duo, Lisa Mezzacappa, El Portal, Daniele D’Agaro, Leonardo De Lorenzo…questi e tanti altri  musicisti e gruppi  hanno partecipato  e  così contribuito alla proposta artistica di Avellino Jazz.

Dopo la pubblicazione del video  a cura di Futile, dedicato all’edizione 2009  del festival, anche Sinjarma aderisce all’iniziativa a sostegno delle donazioni ad Avellino Jazz con 0pen 0rchestra, la nuovo idea del movimento free irpino, che sempre più si sposta senza mai raggiungere una destinazione,come nello spirito dell’arte.

Sinjarma  da tempo si dedica  alla pratica dell’improvvisazione e per questa volta è al centro la figura artistica di Ornette Coleman, padre del free jazz, recentemente scomparso.  il progetto di Sinjarma si è venuto formando nei mesi scorsi al KnockOver con le prove aperte, sostenndo la raccolta di donazioni in favore della prossima edizione del festival Avellino Jazz.
Durante queste «prove aperte» di Sinjarma per  Avellino Jazz sono interveniti vari ospiti, come Angelo Olivieri, trombettista toscano che da anni percorre le impreviste strade dell’improvvisazione internazionale, con collaborazioni e progetti di notevole qualità artistica e Charles Ferris,trombettista americano  che sarà presente anche al concerto del 9 settembre

SINJARMA 0PEN 0RCHESTRA – omaggio ad  Ornette Coleman
MERCOLEDI’ 9 SETTEMBRE 2015
STAY FESTIVAL
CSO UMBERTO
AVELLINO
ore 22.02

Per il Festival STAY, organizzato dal Forum dei giovani di Avellino, mercoledì 9 settembre, davanti la Casina del Principe in c.so Umberto, SINJARMA 0PEN 0RCHESTRA.
La formazione di free music per l’occasione rende omaggio ad Ornette Coleman, musicista recentemente scomparso e considerato il “Padre del Free Jazz».
Il movimento di free jazz irpino, che ostinatamente continua a proporre soluzioni artistiche «sui generi», propone al pubblico del festival un’idea d’improvvisazione.
«Free Jazz», «Dancing in your head – theme from a symphony 1 ,”Rock The Clock”, «Science Finction»,  sono alcune tra  le fonti colemaniane  a cui la prassi dei Sinjarma ha prestato attenzione, per un percorso sonoro in piena e totale libertà espressiva.
Ornette Coleman, come fortunatamente tanti altri musicisti ed artisti oltre il loro tempo, è portatore di originalità e spontanietà improvvisativa a cui ispirarsi.
Sinjarma non può far altro che continuare a rendergli omaggio, come già gli capita da anni, verso destinazioni in continuo movimento.

Sinjarma aderisce all’iniziativa DPA-donazioni a progetti artistici a sostegno di Avellino Jazz.
per informazioni scrivere a donoallarte@libero.it

Suonano:
Ciro Roca – batteria
Paolo Godas – basso
Stefano Luciano – basso
Giorgio Muto – piano elettrico
Fabio Lauria – piano elettrico
Vito Rago – chitarra,banjo
Alessandro Cataldo – chitarra
Paola Primaverile – voce
Elena Pascucci – voce
Maica De Biase – voce
Antonio Iacuzio – trombone
Carmine Cataldo -tromba
Charles Ferris – tromba, ospite d’eccezione
Franco Festa – tromba
Giuseppe Vietri – sax ten
Giovanni Godas – percussioni

Clif Imperato –  speaker

LASCIA UN COMMENTO