Bellizzi: sistemazione e riqualificazione dell’ambito centrale della frazione con interventi in via di completamento.

0
124

Procedono i lavori di riqualificazione nella frazione di Bellizzi. Interventi iniziati a gennaio 2015 e di fatto terminati. Si sta infatti procedendo alla sistemazione del verde ed è in corso di preparazione la documentazione per procedere al collaudo e quindi all’apertura dell’opera.

Il progetto, in linea con le previsioni contenute nel Piano Urbanistico Comunale, ha riguardato la riqualificazione di un’area posta in una posizione baricentrica tra il nucleo storico di Bellizzi e l’area di espansione post sisma, nei pressi delle principali attività quotidiane e di grande visibilità per la Frazione di Bellizzi.

Obiettivo del progetto è stato infatti quello di creare uno spazio attrezzato come punto di aggregazione in prossimità dei luoghi maggiormente vissuti di Bellizzi. La realizzazione di una “piazzetta” pavimentata ha creato la giusta congiunzione tra il tessuto urbano esistente e l’intera area a verde presente. Nell’ambito dell’intervento è stata inoltre realizzata un’area attrezzata con giochi per bambini, per attività ludiche e ricreative.

L’intervento in questione, costato circa un milione di euro, ha interessato una superficie complessiva di circa 6.000 mq di cui 4.000 mq di nuova realizzazione.

Nell’ambito dell’intervento è stata inoltre riqualificata la fontana pubblica esistente lungo via Giancola, sono state impiantate nuove essenze arboree che crescendo negli anni amplieranno notevolmente il parco esistente ed è stato completamente rifatto l’impianto di pubblica illuminazione.

“Si tratta di un intervento molto importante per la frazione di Bellizzi – ha spiegato l’Assessore ai lavori pubblici Costantino Preziosi – che rende l’area particolarmente idonea ad essere utilizzata quale spazio per la socializzazione e lo svago attraverso la realizzazione di una zona destinata sia a giochi per i bambini nella parte centrale che per manifestazioni all’aperto e passeggiate nel verde. Al fine di consentire la totale accessibilità dell’area abbiamo realizzato dei percorsi in cui sono state eliminate le barriere architettoniche e sono stati creati nuovi accessi sui vari lati del perimetro dell’area per incrementare gli ingressi e la percorribilità complessiva”.

LASCIA UN COMMENTO