Borse di studio Unpli Avellino, tema il carnevale.

0
75

carnevale-avellino-2013Il bando di concorso delle borse di studio rientra nel progetto dell’Unpli di valorizzare le tradizioni irpine: questa volta è toccato al carnevale.

Grazie all’Ufficio scolastico provinciale e alla persona della dott.ssa Rosa Grano il bando di concorso è stato riservato alle scuole di ogni ordine e grado delle scuole della provincia di Avellino.

Pur non premendo sulla comunicazione sono giunti dalle scuole della provincia di Avellino ben 570 elaborati. Ed un grazie al Sistema Pro Loco che ha collaborato nell’impegnativa iniziativa.

Sono stati valutati uno ad uno da una commissione composta dai seguenti membri:

Prof. Mario Guarini già preside, Prof. Modestino della Sala, Prof.ssa Filomena Caruso, la prof.ssa Elvia Micco, la poetessa Monia Gaita, l’artista Franco De Rogatis e Carmine Russo per la consulenza nella grafica.

La maggior parte degli elaborati è stato prodotto dalle scuole primarie e medie primarie.

Vi è stato un notevole impegno di allieve, allievi, docenti e di dirigenti scolastici. Dagli elaborati si evince una grande passione per il carnevale, per la gastronomia e il racconto del carnevale come era una volta.

Proprio questo aspetto ci ha indotto a prendere contatti con il Dipartimento di Antropologia Culturale e del laboratorio antropologico culturale la cui titolare prof.ssa Di Luna ci ha chiesto gli elaborati per inserirli nel sito dell’Università di Fisciano.

Dagli studenti delle scuole superiori oltre alla conoscenza dei vari carnevali è venuto fuori l’idea di mettere insieme i carnevali nel rispetto delle tipicità. Tutti conoscono i carnevali irpini: la montemaranese, le zeze, i carri, il laccio d’amore, la mascarata, i mesi.

Porteremo i cento carnevali irpini il 12 luglio all’Expò e lì esporremo gli  elaborati degli studenti.

Dall’impegno degli scolari e degli studenti irpini arriva la conferma che i nostri carnevali sono vivi ed autentici.

Ringraziamo:

la dott.ssa Rosa Grano per la disponibilità alla promozione dei bandi presso tutte le scuole e già ci proponiamo per il prossimo anno scolastico per ulteriori iniziative

il prof. Luigi Napolitano commissario dell’Ept di Avellino che è stato vicino alle nostre iniziative;

Antonella Della Pia per il paziente lavoro di segreteria che era stato avviato dai volontari del servizio civile nazionale

I membri del comitato provinciale dell’Unpli  e le pro loco che si sono attivate per la buona riuscita dell’iniziativa, tutte le allieve e gli allievi e tutte le docenti e i docenti di ogni ordine e grado ed i dirigenti scolastici che hanno seguito i lavori con passione ed impegno.

Questa è una buona scuola.

LASCIA UN COMMENTO