Bus in scarpata, i familiari delle vittime: no al patteggiamento.

0
69

Strage bus: sit-in familiari davanti tribunale AvellinoUn lenzuolo bianco con la scritta “No Patteggiamento” è stato esposto dai familiari delle 40 vittime del bus precipitato il 28 luglio 2013 da un viadotto dell’A16, nei pressi di Avellino, poco distante dall’aula dove si tiene oggi l’udienza preliminare nei confronti di 15 imputati, accusati a vario titolo di omicidio colposo plurimo, disastro colposo, falso in atto pubblico e omissione in atti di ufficio. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO