Caso Abete, il poliziotto si scusa: ho sbagliato.

0
260

1476732508-abeteeeIl vice questore di Avellino Elio Iannuzzi finito al centro del caso che vede coinvolto l’inviato di Striscia La Notizia Luca Abete. Iannuzzi parla sulle colonne de Il Mattino intervistato da Gianni Colucci ed ammette di aver sbagliato.

Il capo delle volanti vorrebbe scrivere una lettera di scusa ad Abete “In queste ore, sostenuto dalla mia famiglia, ho riflettutto molto su quanto accaduto. Ammetto di aver sbagliato e pertanto chiedo scusa al giornalista, ma soprattutto al cittadino per le parole che in un momento di particolare concitazione ho pronunciato”

Iannuzzi si scusa per l’atteggiamento e per tutelare la famiglia che vive ad Avellino, ripercorre la sua carriera da servitore dello Stato, i momenti concitati di venerdì sera e si rimette a quelle che saranno le decisioni degli organi preposti a giudicarlo. Il trasferimento sembra oramai più di una ipotesi “ho le spalle larghe”, ma è alle persone che si sono sentite offese dal termine mongoloide che vuole rivolgersi “Voglio formulare i miei sentimenti di vicinanza a tutti coloro che vivono difficoltà psico-fisiche e che ingiustamente sono stati colpiti dalle mie parole”.

LASCIA UN COMMENTO