Cinema e turismo in Irpinia, domenica 26 a Grottaminarda.

0
41

11760218_985834504783305_6461467325778569789_nUn nuovo modo di scoprire le bellezze della nostra penisola. La simbiosi tra Cinema & Turismo sta diventando un rilevante mezzo di sviluppo economico; l’industria cinematografica, da sempre, costituisce un importante volano per il territorio, e le motivazioni che spingono un segmento sempre più ampio di turisti a ricercare offerte o prodotti turistici legati ai luoghi che hanno ospitato le riprese del Cinema a loro più caro, sono dettate, quindi, proprio dal desiderio di rivivere le emozioni del grande schermo direttamente sul set e di scoprire segreti e retroscena che si celano dietro la più grande Macchina dei sogni. Può l’Irpinia in questo versante avere le potenzialità per divenire metà turistica grazie alle produzioni cinematografiche?

«Incentivare e agevolare gli investimenti delle produzioni cinematografiche in Irpinia vuol dire creare nuovi posti di lavoro, figure tecniche e maestranze che mancano oggi. – così il direttore di Zirma Cine Lab Antonio Cataruozzolo – Significherebbe avere un indotto nell’immediato per i ristoratori e gli alberghieri, che offrono tariffe agevolate essendo collocate in paesini ed aree interne . Il cinema in Italia vive un momento di crisi dovuto alle enormi spese a cui deve fare carico una produzione, i contributi statali sono sempre più dimezzati e frazionati tra centinaia di piccoli film, per non parlare poi anche del carico fiscale a cui siamo soggetti tutti. Ecco perché da qualche anno si va a produrre in Romania, dove i costi sono ridotti e vi è una sgravio fiscale importante rispetto all’Italia. Ma perché andare fuori quando alcune zone dell’Italia come l’Irpinia, possono offrire servizi e maestranze a prezzi molto competitivi? Importante in questo senso sarebbe la sottoscrizione di un contratto di rete tra i comuni, in cui ogni amministrazione si impegna ad agevolare la permanenza e la lavorazione durante i giorni di ripresa, semplificando ed abbattendo i costi per l’utilizzo del suolo pubblico La collaborazione con gli enti locali, le pro loco ed altre associazioni del territorio e soprattutto con la Film Commission Campania, sperando che sblocchi anche dei fondi europei in questo senso.

Saluti:
Presidente Provincia di Avellino Domenico Gambacorta
Sindaco Angelo Cobino
Cons. Beni Culturali e Promozione del Territorio Maria Rosaria Cappuccio

Intervengono:
Direttore Zirma Cine Lab Antonio Cataruozzolo
PSB Ente di Formazione Ing. Antonio Memoli
Coop. Zirma Rosario Vitale
Attore Gomorra – La Serie Walter Lippa
Storico del Cinema Paolo Speranza
Regista Roberto Flammia
Modera:
Maria Fioretti

LASCIA UN COMMENTO