Il Comune di Avellino punta a una maggiore valorizzazione e manutenzione del patrimonio pubblico.

0
88

comune-di-avellino-1Trasparenza, valorizzazione, semplificazione. Sono le parole d’ordine del neo Assessore al Patrimonio del Comune di Avellino Elena Tordela. In sintonia con gli indirizzi dell’Amministrazione comunale incentrati proprio sulla trasparenza, la volontà, in tal senso, dell’Assessore Tordela è di dare un segnale ancora più incisivo al delicato settore del Patrimonio.

“Il mio impegno al momento – dichiara il neo Assessore – è di avere contezza dello stato dell’arte del patrimonio comunale per poi, proseguendo il percorso già avviato dai miei predecessori, puntare alla valorizzazione del bene pubblico attraverso un progetto di pianificazione delle varie operazioni di compra-vendita, dei contratti e di tutto ciò che riguarda il settore”. Altro aspetto importante per l’Assessore Tordela è di rendere pubblica la reale consistenza del patrimonio che deve essere reso appetibile all’esterno. Ma per fare ciò è determinante, laddove possibile, snellire le procedure burocratiche che talvolta rendono difficile l’utilizzo del bene pubblico da parte del cittadino.

“In tal senso la mia attenzione – afferma Tordela – sarà focalizzata anche sulla risoluzione delle problematiche legate alla gestione del bene pubblico in termini economici, ovvero manutenzione e canoni di affitto che non sempre il locatario riesce a coprire, attraverso una nuova e più dinamica regolamentazione. L’obiettivo è di dare contezza alla comunità di ciò che può utilizzare e di come utilizzarlo così da far affezionare di nuovo il cittadino al bene pubblico che in quanto tale va tutelato. Il patrimonio del Comune di Avellino di Avellino è una risorsa che necessita di essere valorizzata”.

LASCIA UN COMMENTO