Il Comune di Chiusano San Domenico lancia Urbeapp, l’app che avvicina ai cittadini.

0
231

Orari di apertura uffici, scadenza delle tasse, giorni di conferimento della raccolta differenziata e tante altre informazioni racchiuse in un “tap” per i cittadini di Chiusano San Domenico che potranno avvalersi dell’applicazione “Urbeapp“. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmine De Angelis ha da poco lanciato l’applicazione scaricabile gratuitamente dall’Apple Store e dal Play Store, per instaurare un rapporto ancora più diretto ed efficiente con la cittadinanza.

Con Urbeapp l’amministrazione comunale e cittadini potranno comunicare direttamente ed in tempo reale reciprocamente. Evitando il ricorso ad altri mezzi di comunicazione, i cittadini in tempo reale verranno informati sulle novità che riguardano la propria città oltre a trovare tutte le informazioni utili relative al proprio comune. Allo stesso tempo viene valorizzato il ruolo dei cittadini attivi che in tempo reale, con l’ausilio di file multimediali e foto, potranno inviare direttamente da Urbeapp segnalazioni all’amministrazione comunale instaurando un reciproco rapporto virtuoso e di maggiore responsabilità.

Con l’utilizzo di questa applicazione ai cittadini di Chiusano San Domenico viene garantita la semplicità di utilizzo, la completezza delle funzioni, il risparmio di tempo legato alla comunicazione digitale, l’aggiornamento costante e la possibilità di essere ascoltati contribuendo ad ottimizzare l’attività degli amministratori.

“Con questa applicazione abbiamo scelto di rafforzare il dialogo con i cittadini di Chiusano San Domenico. L’obiettivo è quello di avere un rapporto diretto e immediato – commenta il sindaco De Angelis – Avranno a portata di mano ogni tipo di informazione che riguarda il comune e gli uffici comunali evitando di farli venire in Municipio. Ma soprattutto potranno inviarci segnalazioni in merito a disservizi o pericoli. Immagino ad esempio strade dissestate e situazioni pericolose in generale. Gli uffici sono stati abilitati ad accedere alla piattaforma per ricevere le istanze direttamente. In questo modo riusciamo a velocizzare i tempi di comunicazione ed intervento. Il cittadino è soddisfatto, ma anche la pubblica amministrazione diventa più efficiente”.

LASCIA UN COMMENTO