Conciatori di Solofra al Prefetto di Avellino: riaprire i pozzi.

0
33

I conciatori di Solofra, riuniti presso la sede di Confindustria Avellino,  chiedono al Prefetto di Avellino Vignola di istituire una cabina di regia che coordini tutte le problematiche relative all’inquinamento delle acque.

Questa la posizione dei conciatori: “I pozzi vanno riaperti poiché l’emungimento dell’acqua per usi industriali non solo non rappresenta un pericolo di nessun tipo ma è utile contributo alla riduzione della presenza del tetracloroetilene dalla falda.”

Critiche dunque all’amministrazione comunale con la quale, lamentano i conciatori, non c’è stato mai vero e proprio dialogo, come ha anche rilevato il Presidente dell’Associazione Conciatori Angelo Sari.

LASCIA UN COMMENTO