Concorso di poesia Avellino in Versi.

0
115

avellinoinversiPresentato a Palazzo di Città il primo Concorso internazionale di poesia e arte “Avellino in versi” organizzato dal Centro Culturale Studi Storici, patrocinato dal Comune di Avellino.

“Il concorso – spiega Maria Ronca, responsabile del Centro Culturale Studi Storici – nasce da diverse esigenze: sensibilizzare sulla cultura della non violenza, valorizzare i luoghi della memoria e far partecipare i giovani per creare senso di appartenenza alla loro città, coscienza civica e sociale. Inoltre l’obbiettivo è anche quello di sensibilizzare il pubblico su tematiche che vanno dal bullismo, al femminicidio, alla violenza negli stadi”.

Con questo primo Concorso “Avellino in versi” si punta a creare momenti di confronto e azioni propositive sul territorio per un dialogo sempre continuo con i giovani che devono crescere in un contesto culturale vico e propulsore di opportunità. “La poesia e l’arte – prosegue Maria Ronca – vanno supportate e valorizzate, dando priorità e attenzione ai giovani che si avvicinano a queste due meravigliose forme espressive artistiche dell’animo umano”.

Sezioni del concorso:
Sez. A Poesia:
1. lingua italiana a tema “Cultura della non violenza”
2. lingua a tema libero;
Sez. B Vernacolo (con relativa traduzione in italiano);
Sez. C religiosa;
Sez. D artistica a tema “I luoghi della memoria” (pittura, scultura, fotografia, cortometraggio);
Sez. E. Studenti della Provincia Avellino.
Quota di partecipazione.
Per ogni opera iscritta al concorso nelle sezioni A (1 e 2), B, C e D si richiede un contributo di partecipazione di 10,00 Euro. Per ogni gruppo di tre poesie il contributo richiesto è di 25,00 Euro (quindi se si vuole partecipare con due poesie, ad esempio, il contributo di partecipazione è di 20 euro). Per la sezione E, la partecipazione è gratuita ed è prevista l’invio di una sola poesia o una sola opera. Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese organizzative. La quota di partecipazione può essere cumulabile tra le sezioni A, B, C, D. La quota di partecipazione dovrà essere versata sulla Poste Pay N° 4023600672229103 intestato a Maria Ronca, indicando nella causale I Concorso Internazionale di Poesia e arte “Il Saggio-AVELLINO IN VERSI”. Le opere della sez. D (opere artistiche) vanno inviate via email come immagini e successivamente inviate per la premiazione. Sarete informati, preventivamente, dove e come spedirle.

Scadenza
Le domande di partecipazione devono pervenire entro il 31/07/2015.

Copie
I concorrenti debbono inviare 1 (una) copia della poesia in formato word o pdf completata di nome e cognome, indirizzo, CAP, città di residenza e di nascita, recapito telefonico ed indirizzo e-mail al seguente indirizzo e-mail: mariaroncacentroculturale@gmail.com.

Alla poesia deve essere allegata la ricevuta di ricarica posta pay ed una dichiarazione di paternità dell’opera. Se si vuole partecipare alla sezione A i poeti concorrenti sono pregati di dichiarare la sottosezione a cui si vuole partecipare per evitare errori di interpretazione.

Premi

La Giuria, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, premierà i primi tre classificati più altri premi speciali delle sezioni A, B, C, D, E. La giuria ha la facoltà di attribuire premi speciali e di menzionare o segnalare le liriche più meritevoli. Per la sezione E, la Giuria premierà i primi cinque classificati con medaglie e targhe. La cerimonia di premiazione avrà luogo in Avellino nel mese di settembre 2015 presso Villa Amendola, in via Due Principati, 202, Avellino (Sezione poetica) e il Carcere Borbonico (Sezione arte).

Tour paesaggistico – religioso
L’associazione organizzerà per la giornata della premiazione dei poeti e degli artisti un tour paesaggistico – religioso tra le città di Mercogliano, Avellino ed Atripalda per far conoscere le meraviglie storiche della nostra terra.

Annotazione
Le poesie pervenute non verranno restituite e potranno essere utilizzate per un eventuale pubblicazione edita dal nostro Centro. Ogni opera dovrà essere frutto esclusivo del proprio ingegno. Le poesie oggetto di plagio saranno automaticamente escluse dal Concorso ed il partecipante sarà cancellato dall’elenco dei poeti del Centro Culturale Studi Storici. E’ vietata la partecipazione al Concorso a tutti quelli che fanno parte della Redazione de “Il Saggio”, del Direttivo del Centro Culturale, nonché ai collaboratori editoriali e loro parenti di primo grado. La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Legge 196/2003
Il Centro Culturale Studi Storici assicura che i dati personali acquisiti vengono trattati con la riservatezza prevista dalla legge e saranno utilizzati esclusivamente per l’invio di informazioni. Ogni poeta può richiedere la cancellazione dagli elenchi cartacei e telematici del Centro inviando una semplice comunicazione.

LASCIA UN COMMENTO