Controllo del territorio, Carabinieri al lavoro a Montella.

0
82

Il Comando Provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari per il controllo del territorio della Compagnia di Montella.

L’articolato dispositivo ha permesso di effettuare perquisizioni e controlli, con il risultato di cinque persone deferite all’Autorità Giudiziaria, tre patenti ritirate nonché una serie di contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada, per un importo di alcune migliaia di euro.

In particolare, un anziano di Lioni, fermato alla guida di un’auto, nonostante l’evidente sintomatologia si rifiutava di sottoporsi alle previste verifiche per accertare il tasso alcoolemico.

Denuncia per guida in stato di ebbrezza anche per due giovani di Castelfranci che, sottoposti all’esame tossicologico, risultavano positivi all’assunzione di sostanze stupefacenti: precisamente uno aveva di recente assunto cocaina e l’altro della marijuana;

Per i tre scattava: la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, il ritiro delle patenti di guida  e l’affidamento dei veicoli a persone idonee.

Alla medesima Autorità Giudiziaria sono stati inoltre deferiti un ragazzo di Montella ed un uomo della provincia di Caserta: il primo ritenuto responsabile di minaccia (per futili motivi minacciava un conoscente con il quale aveva avuto una discussione) ed il secondo di  mancata esecuzione di un provvedimento del Giudice (non ottemperava ad alcune disposizioni impartitegli in sede di separazione dalla consorte).

LASCIA UN COMMENTO