Deiezioni canine, Tar accoglie ricorso, stop a multe.

0
113

A seguito di ricorso presentato dall’associazione A.N.P.A.N.A., il TAR Campania ha disposto in accoglimento dell’istanza la sospensione degli effetti dell’ordinanza sindacale con cui il Comune di Avellino disponeva il “divieto di abbandono di deiezioni canine in aree pubbliche ed obbligo di custodia”.

Il giudice amministrativo, successivamente, con la sentenza n.642/2017 ha nel merito il ricorso.

Per effetto del provvedimento il Comune di Avellino provvederà alla rimozione della segnaletica di divieto, nonché a desistere dall’eventuale elevazione di contravvenzioni

LASCIA UN COMMENTO