Domani a Vinalia il convegno “La Falanghina ambasciatrice del Sannio”.

0
161

info point - vinalia 2014 - foto s.d.vAppuntamento da non perdere quello di domani, nella seconda giornata di Vinalia, l’evento enogastronomico in programma a Guardia Sanframondi (Bn) fino al 10 agosto.

Nel giardino del castello medievale, dalle ore 18, è previsto un convegno su “La Falanghina ambasciatrice del Sannio”.  All’incontro, coordinato da Luciano Pignataro, interverranno: Ludovico Prete (Presidente Circolo Viticoltori di Guardia Sanframondi);  Raffaele Di Lonardo (Assessore all’Agricoltura del Comune di Guardia Sanframondi); Titina Pigna (Responsabile Comitato Vinalia), che spiegherà “Il ruolo di Vinalia nei processi di valorizzazione delle produzioni vitivinicole del Sannio Beneventano”; Nicola Matarazzo (Direttore del Consorzio di tutela vini SannioDop); Roberto Di Meo (Presidente Assoenologi Campania) che illustrerà “Il ruolo dell’enologo nelle attività di rating”; Giovanna Masella (Segretaria Comitato di Condotta Slow Food Valle Telesina, Referente del Progetto Terra Madre e della Comunità del Cibo di Territorio) che si soffermerà sulle “Osterie Slow Food, i Cuochi dell’Alleanza e la valorizzazione della Falanghina del Sannio”; Carmine Coletta (Presidente Cantina di Solopaca), Nicola De Girolamo (Coordinatore Cantina del Taburno), Nicola Mastrocinque (Presidente Cantina Vigne Sannite) e Domizio Pigna (Presidente Cantina La Guardiense) che si soffermeranno sul tema “Le strategie di valorizzazione della Falanghina del Sannio delle grandi aziende cooperative del territorio”; Maria Grazia De Luca (Delegata AIS Benevento) che parlerà dell’importanza della presentazione e del servizio dei vini. Le conclusioni saranno affidate a Riccardo Cotarella (Presidente Nazionale e Internazionale degli Enologi).

 

Per quanto concerne gli altri appuntamenti della seconda giornata di Vinalia, per lo show cooking toccherà a Daniele Luongo della “Locanda della Luna”. Si partirà con un antipasto: Il baccalà mantecato con alice di Menaica e gocce di peperone arrosto su crema di melanzana (in abbinamento con Cinquantenario, Spumante di Falanghina metodo classico, Janare, la Guardiense). Primo: La zuppa in fiore con polpettina di pappa al pomodoro e basilico (in abbinamento con I Mille per la Falanghina, Falanghina del Sannio Dop, La Guardiense, presentata in anteprima a Vinalia 2016). Secondo: Lo stracotto di marchigiana su vellutata di patata al fumo (in abbinamento con il Carrese, Aglianico riserva, Sannio Dop, Cantina di Solopaca). Dolce: Dolcevinalia…” (in abbinamento all’Intenso N5, Moscato dolce, Cantina di Solopaca). Per prenotazioni chiamare al 3482771961.

 

Dopo il successo dello scorso anno c’è molto interesse anche il Vinalia Kids, un percorso sensoriale dedicato ai bambini che avrà due momenti: alle ore 10, presso la Torre Colombaia – Casino Contrada Sapenzie e, alle ore 17,30, in Piazza Ave Gratia Plena, con “La cultura del paesaggio: Storie di vigne e passeggiate poetiche con le letture”.

Per le degustazioni professionali guidate, invece, in programma nella Sala convegni del castello, domani sera toccherà, alle ore 21, a I Pentri e, alle 22,15, alla Cantina di Solopaca. Ci si prenota al 3472656879.

 

Nel cuore antico guardiese, quindi, per il Percorso del Gusto ben undici aziende vitivinicole sono pronte a presentare i loro vini; cui si aggiungono quelli proposti dal Sannio Dop Consorzio Tutela Vini e la possibilità di deliziare il palato anche con assaggi di salumi, formaggi, oli e cibi di strada.

Per quelli invece che amano i piatti della tradizione contadina c’è la Cucina Vinalia; mentre, all’Osteria Enoica non è facile resistere alla tentazione del Cuoppo fritto e Trippa; il tutto, da chiudere con un’intrigante sosta a “Torte contorte”, per un dessert da bissare senza nessun indugio.

Triplice, come tradizione, l’offerta musicale del Vinalia live con in Piazza Mercato il gruppo Arx (a seguire con dj Wax Flux e The Funky President); in Piazza Golino con Carlo Lomanto trio e in Piazza Croce con Dj Tangy.

Su Vinalia se ne può sapere di più consultando il sito internet www.vinalia.it e il profilo facebook Vinalia – oganizzazione, oppure telefonare al 3450457090.

LASCIA UN COMMENTO