Droga, Carabinieri arrestano 55enne a Flumeri, deteneva marijuana in casa a fini di spaccio.

0
151

Continua l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino c’è sempre la piaga del consumo di sostanze stupefacenti che, diffondendosi finanche tra le fasce di età più basse, va a macchiare di toni cupi il colorito fenomeno dell’aggregazione giovanile.

Dopo poche ore dall’arresto di un giovane trovato in possesso di droga e di una consistente somma di denaro, un’altra importante attività è stata condotta dai militari della Compagnia di Ariano Irpino.

I militari della Stazione di Flumeri, coadiuvati dai colleghi della Stazione di Grottaminarda, a seguito di una corposa attività info-investigativa, hanno individuato nell’abitazione di un 55enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, un possibile obiettivo di interesse nella lotta a quella deplorevole piaga rappresentata dal traffico di stupefacenti.

Valutati gli indizi raccolti, i Carabinieri decidevano che era giunto il momento di intervenire. E all’esito della perquisizione domiciliare rinvenivano, all’interno di un deposito adiacente l’abitazione, 19 piante di marijuana alte circa un metro, già essiccate, per un peso totale di circa un chilo e mezzo nonché 750 grammi di marijuana e 600 grammi di semi di analoga sostanza.

Nel corso dell’attività veniva altresì rinvenuto un bilancino, un coltello a serramanico e varie bustine in cellophane.

Sia la droga che il materiale per il confezionamento è stato sottoposto a sequestro.

Il 55enne, inchiodato alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, veniva quindi dichiarato in stato di arresto alla Procura della Repubblica di Benevento, in quanto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO