Edilizia scolastica, proseguono gli interventi di manutenzione e di messa in sicurezza delle scuole cittadine.

0
103

scuolavcircoloMigliorare la sicurezza attraverso una serie di interventi finalizzati alla riqualificazione dell’edificio scolastico, con particolare attenzione alla riduzione della vulnerabilità degli elementi non strutturali e all’adeguamento alle norme vigenti relative agli aspetti igienici, impiantistici e tecnologici. Questi gli obiettivi del progetto di riqualificazione della Scuola Primaria V° Circolo di Via Oscar D’Agostino, elaborato dallo staff del Servizio Edilizia Scolastica-Settore Lavori Pubblici del Comune di Avellino.

L’intervento, per un importo di circa 225mila Euro, interamente finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2014/2016, si rende necessario in quanto da sopralluoghi e verifiche effettuate dai tecnici comunali sono emerse una serie di criticità legate principalmente alle condizioni di degrado igienico-sanitario e funzionale.

I lavori, che saranno realizzati dalla Ditta MO.BI. di Ottaviano (NA) che si è aggiudicata l’intervento attraverso una procedura aperta con un ribasso del 35,969%, riguarderanno tutta una serie di attività che restituiranno una scuola interamente rinnovata con ambienti sicuri, colorati e soprattutto rispondenti alle esigenze degli alunni.

Nello specifico è previsto il rifacimento della pavimentazione che sarà resistente allo scivolamento e ai carichi di rottura, in quanto i pavimenti interni presenti nei locali scolastici non garantivano più la sicurezza a causa dell’alta scivolosità e di una pendenza errata.

La nuova pavimentazione, infatti, assicurerà migliori condizioni di benessere e di igiene all’interno dei locali scolastici.

Dal monitoraggio effettuato dai tecnici della Sezione Edilizia Scolastica è emerso, altresì, un cattivo stato di conservazione degli elementi tecnici di finitura, in particolare delle porte interne che non garantivano una rapida ed agevole uscita in caso di necessità.

Quindi anche queste, ormai in cattivo stato di conservazione e quindi poco funzionali e pericolose, saranno totalmente sostituite con innovative porte realizzate in lamiera di acciaio zincato (scelta questa eco-sostenibile in quanto il materiale oltre ad essere riciclabile al 100% garantisce la massima resistenza e funzionalità). Il progetto prevede anche il rifacimento dei bagni che attualmente si presentano in condizioni fatiscenti. Anche il corpo scala, all’interno dell’edificio, sarà oggetto di messa in sicurezza con la sistemazione della ringhiera in ferro ed il rifacimento della pavimentazione dei gradini. Inoltre, al fine di rendere sicuri anche tutti gli arredi interni si provvederà a fissarli con uno specifico ancoraggio che eviti il ribaltamento.

Particolare attenzione è stata posta anche per il superamento delle barriere architettoniche attraverso il miglioramento dell’accessibilità all’edificio scolastico da parte di persone diversamente abili, rendendo più agevoli i percorsi di ingresso e di uscita al fine di garantire la rapida evacuazione da parte di tutti gli utenti in caso di pericolo. Anche il campetto esterno, di recente costruzione e posto nell’area a verde retrostante l’edificio, raggiungibile attraverso una scalinata in muratura, presenta per le persone diversamente abili difficoltà di accesso. Di qui la necessità di realizzare una rampa idonea al passaggio di una persona su sedia a rotelle in totale sicurezza.

I lavori, che tra qualche giorno saranno consegnati alla Ditta MO.BI., si concentreranno prima all’esterno della scuola per poi, una volta terminate le attività didattiche, intervenire all’interno dell’edificio che sarà restituito completamente funzionale e sicuro per l’avvio del nuovo anno scolastico.

“Con questo progetto – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi – consegneremo una scuola più sicura, più funzionale e più accogliente con l’eliminazione delle criticità rilevate ed il consequenziale ripristino dell’agibilità dell’edificio scolastico della Scuola Primaria V° Circolo di Via Oscar D’Agostino. Un’ulteriore dimostrazione questa di come l’Amministrazione è in prima linea per quanto concerne la totale sicurezza degli edifici scolastici di nostra competenza. A tal proposito – annuncia Preziosi – lunedì prossimo 30 maggio iniziano anche i lavori di adeguamento alle norme antincendio della Scuola Elementare di Valle”.

L’intervento presso l’edificio scolastico di Valle, per un importo di circa 41mila Euro finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti, sarà eseguito dall’Impresa De Marco di Chiusano San Domenico che si è aggiudicata la gara mediante procedura aperta con un ribasso del 33,885%. Anche in questo caso si procederà prima all’esterno per poi intervenire all’interno del plesso scolastico durante le vacanze estive. Lavori necessari per rendere sicuri gli ambienti scolastici e quindi garantire l’incolumità dei piccoli alunni e del personale docente e non.

LASCIA UN COMMENTO