Estate in Irpinia, ultima tappa a Santa Paolina domenica 30.

0
129

Santa Paolina – Recupero tappa 3 – Domenica 30/09/18

Santa Paolina è un comune italiano di circa 1200 abitanti della provincia di Avellino, paese del Tombolo e del Greco di Tufo DOCG! Insieme scopriremo la sua storia, le sue tradizioni, i suoi vini e tanto altro, attraverso l’arte della narrazione. Prenota! La chiusura di Estate in Irpinia ti aspetta

PROGRAMMA – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

– Ore 9.00 ritrovo a Piazza D’Armi ad Avellino (piazzale del Tribunale) per chi usufruisce del pullman;
– Ore 10.00 ritrovo per tutti presso la cantina “Feudo di Castel Mozzo”, via Acquara n°9, Santa Paolina.
Partirà da qui la nostra scoperta di un borgo straordinario che domina, con il suo abitato, la Valle del Sabato. Viaggeremo verso un tempo lontanissimo, quando questa terra altro non era che una distesa di mare infinito. Scaveremo nelle sue viscere per scoprire quei minerali che da millenni conferiscono al vino di Santa Paolina un sapore unico al mondo. Degusteremo un nobile Greco di Tufo DOCG, Feudo di Castel Mozzo, abbinato a ciambelline aromatizzate al passito di Greco di Tufo.

– Il cammino proseguirà verso la Cantina Bambinuto, sita in via Cerro, n°25. Continueremo qui il nostro viaggio nella storia di due delle più grandi culture vitivinicole di tutti i tempi, quella italica e quella greca, e vedremo uomini venire da molto lontano impiantare la prima piante di vite “Anima Gemella”. Assaporeremo pane caldo di forno, esaltato da una crema di torrone locale, abbinato all’unicità del vino della Cantina Bambinuto e della Cantina delle Ormere.

– Ci sposteremo poi in via Ariella n°1, dove saremo ospitati dalla Azienda vitivinicola Angelarosa. Nei nostri occhi saranno infinite distese di viti, alberi da frutta e uliveti. Passeggeremo in una vigna che degrada dolcemente verso la valle e berremo del Taurasi DOCG, abbinato al “Palumbo” e salumi locali.

– Per ora di pranzo saremo nel cuore di Santa Paolina, piazza IV novembre. All’ombra della sua Chiesa medievale un grande momento di convivialità con piatti tipici, impreziositi dal gusto del vino aglianico, greco e fiano delle Cantine: Fattoria de Lillo, Il vino in vigna di Pellegrino e La cantina Dei Monaci.

– Dopo aver preso un buon caffè ed un gelato al limone variegato con marmellata all’aglianico, visiteremo la Chiesa alla quale il borgo lega il suo nome.

– Nel tardo pomeriggio entreremo in piccolo scrigno di tesori: Il Museo del Tombolo di Santa Paolina. Conosceremo quell’antica arte custodita, vissuta e tramandata nei secoli dalle donne del borgo. E brinderemo ancora, affinché la bellezza di questa giornata e i sapori di questa terra restino per sempre nei vostri cuori.

A cura di Désirée Risolo, operatore culturale, socia Info Irpinia.

COSTI:
– 15€ a persona: include visite e pranzo completo;
– 5€ a persona per il pullman da Avellino (andata/ritorno).

INFO E PRENOTAZIONI:
– Le prenotazioni possono essere fatte esclusivamente al numero della segreteria Info Irpinia 351.9865322 (via whatsapp o via telefonica) dalle 10.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì.

COLLABORAZIONI
– Pro Loco Santa Paolina, Unpli, Cantine: Fattoria de Lillo, Feudo di Castel Mozzo, Il vino in Vigna di Pellegrino, Bambinuto, Le Ormere, Angelarosa, Cantina Dei Monaci.

#estateinirpinia2018

LASCIA UN COMMENTO