Fashion Show, tappa a Guardia Lombardi, presentazione martedì 20.

0
57

Riprende dall’Alta Irpinia, dalla bella cornice di piazza Vittoria a Guardia Lombardi, la stagione estiva del “Fashion Show” targato Tordiglione Production. L’appuntamento è per sabato 1° luglio alle 21,00 con ingresso gratuito. Martedì 20 giugno sempre alle 21,00, ma nella Sala Consiliare del Comune di Guardia, la conferenza stampa di presentazione.

Madrina e presentatrice del Fashion Show sarà la giovane e bella Roberta Scardola, nota al grande pubblico per aver interpretato Carlotta nella fortunata serie tv di canale 5 “I Cesaroni”. Roberta Scardola torna in Irpinia per la terza volta su invito del Patron dell’evento, Walter Tordiglione, che l’ha fortemente voluta anche per questo importante show a Guardia Lombardi, per la sua affabilità, spigliatezza e simpatia.

Accanto a lei nella conduzione della serata il presentatore e imitatore più richiesto e poliedrico d’Irpinia, ormai lanciato anche nel giornalismo d’inchiesta, il simpaticissimo Enzo Costanza.

Tra gli ospiti della serata il giovanissimo talento Yuri D’Agostino che dopo aver calcato il palcoscenico Rai a “Ti lascio una canzone” continua a raccogliere premi come il “Premio Internazionale S.O.F.I.A.” al conservatorio di Napoli San Pietro a Majella e ad esibirsi nelle piazze più importanti come Piazza del Plebiscito a Napoli.

L’evento che gode il patrocinio del Comune di Guardia Lombardi e la sponsorizzazione del Gruppo di Umberto Scaglione “Vecchia Taverna” di Oliveto Citra, “Boutique della Gastronomia” di Grottaminarda e della Imco Cooky System del Presidente Giuseppe Ferrara, vedrà 5 sfilate con l’Alta moda cerimonia e sposa di Alisa King di Ariano Irpino, l’Ottica Iride di Volturara Irpina, CIESSE Store uomo-donna, abbigliamento sportivo di Lioni, Filo diretto, costumi da bagno di Grottaminarda.

Ma ogni dettaglio sullo svolgimento dell’evento sarà illustrato nel corso della conferenza stampa che vedrà in primis la partecipazione del Sindaco, Antonio Gentile e dell’Assessore alla Cultura, Elvira Di Pietro. 

 

LASCIA UN COMMENTO