Federvini: partita bene vendemmia 2016.

0
135

Cantine-Aperte-festa-vendemmiaTenuta-Cavalier-PepeLa macchina della vendemmia è partita. I tempi sono regolari, visto l’andamento climatico di inverno e primavera, non ci sono stati anticipi, e i primi riscontri mostrano “situazioni variegate. Il 2015 è stato spettacolare, quest’anno in alcune aree si presenta uguale, soprattutto al Sud”. Così all’ANSA Ottavio Cagiano de Azevedo, direttore generale di Federvini.

Sono già caduti i primi grappoli di uve bianche precoci e uve spumanti, mentre “i rossi sono ancora tutti da scoprire – sottolinea Cagiano – Siamo nella fase decisiva di maturazione e il meteo di questi giorni è favorevole, con il caldo di giorno e e il fresco di notte, sbalzi che creano umidità e maturazione. Se continua così va benissimo ed è attesa di qualità”.

Per quanto riguarda i volumi produttivi, lo scorso anno ci fu una ripresa dopo due anni di magra e, secondo il direttore generale di Federvini, anche quest’anno “ci dovrebbe essere il segno più”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO