Giovane aggredito, denunciata coppia a Mercogliano.

0
100

Gli hanno sferrato un pugno e poi sono scappati, lui 20 anni, lei 19 entrambi residenti a Mercogliano come il 16enne pestato davanti la Prefettura di Avellino. L’episodio è accaduto domenica sera a Corso Vittorio Emanuele ad Avellino, questa mattina gli autori del pestaggio sono stati individuati e denunciati.

Alla base del gesto ci sarebbe stato uno sguardo di troppo alla ragazza da parte del 16enne che si trovava sullo stesso autobus dei suoi aggressori. Una volta scesi la coppia lo ha seguito, all’altezza del palazzo della Prefettura il 20enne si è avvicinato e gli ha sferrato un pugno in faccia e poi si è dato alla fuga insieme alla fidanzata salendo a bordo di un’auto. Una persona ha assistito alla scena ed è riuscita anche a prendere il numero di targa dell’auto. Il 16enne è stato accompagnato in ospedale dai genitori, dove gli sono stati applicati quattro punti di sutura e otto giorni di prognosi. Successivamente è stato accompagnato a sporgere denuncia. I due fermati non sarebbero nuovi alle forze dell’ordine per gesti simili.

LASCIA UN COMMENTO