GirOlio d’Italia, fa tappa in Irpinia il cuore della produzione olivicola campana, appuntamenti a Flumeri, Lapio, Venticano ed Ariano.

0
150

girolio-tappa-campana-flumeri-1GirOlio d’Italia fa tappa in Campania nell’area più vocata alla produzione olivicola di qualità, l’Irpinia.  Saranno infatti le Città dell’Olio di Flumeri – Comune Capofila dell’iniziativa – Ariano Irpino, Lapio e Venticano ad ospitare dal 29 ottobre al 6 novembre il tour dell’extravergine promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio in collaborazione con i coordinamenti regionali finalizzato a valorizzare i territori, le produzioni olivicole, i luoghi e i mestieri legati all’olio.

L’evento è co-finanziato dall’assessorato alla Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania, nell’ambito del POC Campania 2014-2020. L’iniziativa sarà presentata, mercoledì 26 ottobre, alle ore 10,30, presso la Sala conferenze della Fondazione Valenzi del Maschio Angioino di Napoli.

Saranno presenti, Lucia Valenzi, Presidente della Fondazione Valenzi, Nicolino Del Sordo, Coordinatore Regionale Città dell’Olio della Campania, Angelo Antonio Lanza, Sindaco di Flumeri e gli altri sindaci dei comuni coinvolti nel progetto. E’ stato invitato a intervenire all’evento, Corrado Matera, Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania.

La sesta edizione di Girolio è dedicata alla Dieta mediterranea e alla ristorazione, elementi che proiettano l’Italia alla conquista di nuovi mercati.

L’Irpinia, luogo della Campania dove la coltura dell’olivo ha messo radici e si è meglio sviluppata. La qualità del terreno e il clima ideale di questo territorio hanno permesso la produzione di pregiate varietà di olive – prima fra tutte la cultivar Ravece – dalle quali si ottiene l’olio “Irpinia – Colline dell’Ufita DOP”, vera eccellenza del territorio che questa.

L’Irpinia è anche terra di antiche tradizioni legate alla coltivazione dell’olio extravergine che si tramandano da generazioni. Sono i giovani olivicoltori irpini a mostrare una straordinaria capacità d’innovazione nel rispetto della tradizione, che permettono di consacrare la propria terra come nutrice di incredibili sapori e profumi legati all’olio.

La prima tappa di Girolio Campania è Flumeri, capofila alle altre Città dell’Olio della provincia di Avellino: Ariano Irpino, Lapio e Venticano.

Il ricco programma di iniziative nel periodo che va dal 29 ottobre al 6 novembre, aprirà le porte della conoscenza del territorio irpino e del suo pregiato olio ad appassionati e curiosi e permetterà loro di approfondire la conoscenza della Dieta Mediterranea, Patrimonio immateriale dell’Umanità dal 2010 che si esprime in uno stile di vita celebrato in tutto il mondo e in un patrimonio culturale, storico, paesaggistico e sociale rappresentato anche dai territori delle Città dell’Olio. Convegni, showcooking, aperitivoli, laboratori di avvicinamento all’olio e merende di pane e olio per i bambini, sono alcuni degli eventi previsti dal programma di GirOlio che coinvolgerà anche tutto il territorio con visite guidate ai frantoi e alle aziende olivicole delle Città dell’Olio irpine; menù a tema presso i ristoranti aderenti al circuito “MedDiet” e gustosi “Happy Hour” a base di olive presso i locali bar  delle Città coinvolte completeranno l’offerta.

LASCIA UN COMMENTO