Grandi nomi del jazz, blues e soul per il Mercogliano Music Festival.

0
85

Pronta l’edizione 2015 del Mercogliano Music Festival:  dal 15 al 19 luglio l’estate è all’insegna dei grandi nomi del jazz, blues e soul. Un evento di rilievo nel panorama musicale campano che quest’anno presenterà  un palinsesto imponente di nomi internazionali: Richard Bona, Chris Minh Doky, Dave Weckl, Tape Five, Dj Set Farrapo e Carmen Souza. I concerti si svolgeranno tutti nello spazio dell’Arena Renault Center, adiacente all’uscita autostradale di Avellino Ovest. Un’area che offre ampi spazi, con annessa un’attrezzata area food, un angolo BarFest dedicato ai cocktails e due comodi e accessibili parcheggi gratuiti nelle vicinanze.

(Scarica il programma del festival e la panoramica generale,  Per info vai sul sito dell’evento)

Di seguito un approfondimento dedicato alla giornata d’apertura del Mercogliano Music Festival, che si terrà il 15 giugno e vedrà protagonista il grande Richard Bona.

Richard Bona è un bassista, compositore, band-leader, cantautore, ingegnere digitale e analogico che cura ogni aspetto della produzione dei suoi lavori. Nato in un villaggio del Camerun nel 1967, ha iniziato a suonare il balafon in legno all’età di cinque anni. Ad undici, si trasferisce nella capitale Douala, dove diviene chitarrista di una band locale prima di scoprire il jazz a soli quattordici anni. Bona comincia così il suo lungo viaggio in giro per il mondo che lo porterà a Parigi nel 1989 e New York nel 1995, affermandosi come uno dei bassisti jazz più interessanti del pianeta, già prima di iniziare la sua carriera da solista nel 1999. Nei suoi otto album come solista ha esplorato vari generi musicali raccontando storie personali, l’amore per la natura e il suo spirito di grande sperimentatore musicale. (Ascolta la musica di Richard Bona)

Bona ha all’attivo collaborazioni con i più grandi jazzisti del panorama mondiale fra i quali: Joe Zawinul, Pat Metheny, Larry Coryell, Michael e Randy Brecker, Mike Stern, George Benson, Branford Marsalis, Chaka Khan, Bobby McFerrin, e Steve Gadd.

Da non perdere, prima del concerto, la lezione di Yoga aperta a tutti che si terrà dalle 18.00 alle 19.30 col maestro Michelangelo Melchionna di JayAnanda Yoga. Dalle ore 20.00 sarà possibile ristorarsi presso l’Area Restaurant e l’Area BarFest degustando prodotti tipici della tradizione irpina e dell’ottimo aglianico affiancato da numerosi cocktails.

La giornata d’apertura del Mercogliano Music Festival si terrà il 16 luglio e vedrà protagonista Chris Minh Doky e una super band composta da tre straordinari musicisti: The Nomads.

Chris Minh Doky, grazie alla sua straordinaria tecnica e alla rara capacità di esibirsi con grande creatività e dinamismo, sia come solista che come sideman, si è imposto in questi anni come uno dei  cinque bassisti preferiti dal pubblico mondiale. Chris ha suonato con  i più grandi musicisti della scena musicale internazionale tra i quali Mike Stern, David Sanborn, Michele Camilo, John Scofield e Kenny GarrChet.

Per quest’edizione del Mercogliano Music Festival ad accompagnarlo ci saranno Dave Weckl che, grazie al suo talento unico, è considerato da appassionati e addetti ai lavori come uno dei quindici bassisti più bravi di sempre e Dean Brown, leggendario chitarrista che in trent’anni di attività vanta collaborazioni prestigiose in più di 200 album che gli sono valsi, fra gli altri premi, 4 Grammy Awards vinti. Infine, a supportare Chris, ci sarà anche il grandissimo George Whitty, tastierista che ha preso parte a numerosi best- seller musicali divenuti leggendari: fra gli altri, “Supernatural” di Carlos Santana e “Falling into you” di Celine Dion, oltre ad altre centinaia di registrazioni che hanno emozionato appassionati di tutte le generazioni.

LASCIA UN COMMENTO